Detrazioni Fiscali su ricovero in clinica privata: sono possibili?

lentepubblica.it • 20 Maggio 2016

clinica privataHo effettuato delle visite mediche specialistiche presso una struttura sanitaria privata, ricevendo due distinte fatture: una per la prestazione, l’altra per l’uso della stanza e delle attrezzature. Sono entrambe detraibili?

 

Ettore Giannuzzi

 

Le spese mediche sanitarie sono detraibili nella misura del 19% limitatamente all’ammontare che eccede i 129,11 euro. Anche le spese sostenute per la degenza in una clinica privata sono detraibili, indipendentemente dal fatto che le stesse siano o meno collegate a interventi chirurgici. Tra queste rientrano anche le differenze di classe, imputabili, ad esempio, alla presenza o meno del bagno in camera (circolare 122/E del 1999). Non vi rientrano invece quelle effettuate per far fronte a taluni bisogni non essenziali del malato, piuttosto che a una effettiva esigenza di ordine sanitario. Non saranno detraibili, ad esempio, le spese di pernottamento di congiunti del malato, gli addebiti per l’apparecchio telefonico o televisivo installati nella stanza di ricovero o i sovrapprezzi per determinate prestazioni aggiuntive (circolare14/E del 1981).

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianfranco Mingione
avatar
  Subscribe  
Notificami