fbpx

Dichiarazione di Successione: regole per chi è residente all’estero

lentepubblica.it • 6 Marzo 2017

residente, dichiarazione_di_successione_residente_allesteroA quale ufficio deve essere presentata la dichiarazione di successione di un soggetto residente all’estero con beni in Italia?

 

Altiero B.

 

Se la residenza del defunto è all’estero (o non è nota) ed egli non ha mai risieduto in Italia, la dichiarazione di successione deve essere presentata all’Ufficio territoriale di Roma 6 – Eur – Torrino, della Direzione provinciale II di Roma. Se, invece, prima di risiedere all’estero, il defunto ha risieduto in Italia, l’ufficio competente è quello dell’ultima residenza nota in Italia. In ogni caso, per la esatta determinazione delle imposte dovute e degli adempimenti da porre in essere con riguardo alle successioni internazionali, si consiglia di verificare se l’Italia ha eventualmente stipulato una convenzione contro la doppia imposizione in materia di imposta di successione con lo Stato di residenza del defunto.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gennaro Napolitano
avatar
  Subscribe  
Notificami