Finalmente l’ufficialità: in Gazzetta Ufficiale il differimento dei Bilanci Comunali

lentepubblica.it • 4 Gennaio 2015

Ora arriva, da qualche giorno, anche l’ufficialità. Infatti, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 301 del 30.12.2014 il decreto del Ministero dell’Interno recante “Differimento al 31 marzo 2015 del termine per la deliberazione del bilancio di previsione 2015 degli enti locali“.

Una boccata d’ossigeno per gli Enti Locali, dunque, nel passaggio dall’anno vecchio a quello nuovo.

Si è ritenuto necessario e urgente differire il termine fissato al 31 dicembre per la deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali per l’anno 2015 al 31 marzo 2015.

Tutto  questo, in coerenza con le esigenze di attuazione dei provvedimenti in itinere e con l’obiettivo di evitare la necessita’ di ulteriori successive proroghe, considerato che gli enti locali in sede di predisposizione dei bilanci di previsione per l’anno 2015, non dispongono al momento di dati certi in ordine alle risorse finanziarie disponibili, in quanto la legge di stabilita’ per l’anno 2015, che disciplina tale aspetto, è tuttora in corso di approvazione

Acquisito, dunque, anche il parere favorevole della Conferenza Stato-citta’ ed autonomie locali nella seduta del 16 dicembre 2014, previa intesa con il Ministro dell’economia e delle finanze, è stato reso ufficiale il differimento al 31 marzo 2015.

Il procedimento avviato dalla Conferenza Stato-Città nelle scorse settimane, di cui avevamo trattato in un nostro precedente articolo, finalmente giunge al traguardo e trova la via dell’ufficialità nella Gazzetta Amministrativa dello Stato.

 

FONTE: Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana

 

 

monitoraggio

 

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami