fbpx

Enti Locali: il DUP subirà una proroga al 31 Ottobre

lentepubblica.it • 10 Giugno 2015

DUPSul DUP – Documento unico programmatico 2016-2017-2018 – la cui scadenza attuale è il 31 luglio 2015, arriverà un rinvio al 31 ottobre 2015.

 

La modifica sarà attuata con D.M. del Ministero dell’Interno (ai sensi dell’art. 151 comma 1 Dlgs 267/2000). L’intesa tra Governo ed Autonomie locali è già stata raggiunta e sarà ratificata nella Conferenza Stato Città convocata il 18 giugno prossimo.

 

La salvaguardia equilibri prevista per tutti gli enti locali entro il 31 luglio 2015 non sarà obbligatoria per gli enti che approveranno il bilancio preventivo tra il 1 e 30 luglio 2015. In assenza di norma, tale facoltà sarà confermata con nota del Ministero Interno.

 

Il Dup è lo strumento di programmazione strategica e operativa dell’ente locale, con cui si unificano le informazioni, le analisi, gli indirizzi della programmazione. A differenza della vecchia relazione previsionale e programmatica, il Dup non è un allegato al bilancio di previsione ma un atto a sé stante, approvato a monte del bilancio.

 

Il DUP è stato introdotto dall’art. 170 del  Testo unico degli Enti Locali (TUEL), che in sintesi recita:

 

Gli enti locali allegavano, in precedenza, al bilancio annuale di previsione una relazione previsionale e programmatica che copra un periodo pari a quello del bilancio pluriennale. La Relazione Previsionale e Programmatica (RPP) viene sostituita dal DUP, che costituisce la guida strategica ed operativa dell’ente locale ed è organizzato in due sezioni: quella strategica ha come orizzonte temporale di riferimento il mandato amministrativo, quella operativa il bilancio di previsione. Il DUP è propedeutico al bilancio di previsione. Le amministrazioni che non hanno aderito alla sperimentazione dovranno elaborare il primo DUP con riferimento agli esercizi 2016 e successivi.

 

Dunque, come già detto, l’ufficialità arriverà solamente il 18 giugno, ma è ormai quasi certo che il termine per l’approvazione del Dup (documento unico di programmazione) per gli esercizi 2016 e successivi degli enti locali, verrà prorogato dal 31 luglio al 31 ottobre.

Fonte: ASFEL - Associazione Servizi Finanziari Enti Locali
avatar
  Subscribe  
Notificami