Ecobonus, nuove risorse per acquisto di veicoli a ridotte emissioni

lentepubblica.it • 26 Giugno 2020

ecobonus-veicoli-ridotte-emissioniA seguito delle numerose richieste il Ministero dello Sviluppo economico ha subito disposto l’ulteriore finanziamento della misura.


Ecobonus, nuove risorse per acquisto di veicoli a ridotte emissioni. È stata aperta sulla piattaforma online https://ecobonus.mise.gov.it/ la nuova fase di prenotazione dei contributi per l’acquisto di veicoli nuovi a ridotte emissioni.

I veicoli devono essere appartenenti alla categoria M1, omologati come autovettura e destinati al trasporto di persone.

Ecobonus: le risorse per i veicoli a ridotte emissioni

Infatti, a seguito delle numerose richieste che hanno determinato l’esaurimento dei primi 40 milioni di euro stanziati per il 2020, il Ministero dello Sviluppo economico ha subito disposto l’ulteriore finanziamento della misura con 20 milioni di euro.

Il fondo dedicato all’ecobonus ha ricevuto inoltre il potenziamento dal Decreto Rilancio con risorse pari a

  • 100 milioni di euro per l’anno 2020
  • e 200 milioni per il 2021
  • che si aggiungono ai 70 milioni già stanziati dalla Legge bilancio 2019 per il prossimo anno.

La misura promossa dal MiSE e gestita da Invitalia ha l’obiettivo di favorire, attraverso contributi statali fino a 6.000 euro, la mobilità sostenibile. Questo grazie all’acquisto di veicoli elettrici o ibridi a basse emissioni di CO2.

La scadenza della nuova fase di prenotazione è stata fissata al 31 dicembre 2020.

Le nuove regole sull’Ecobonus

Ricordiamo che l’articolo 119 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 ha di fatti potenziato le detrazioni ecobonus.

Il decreto incrementa infatti al 110% la detrazione per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 per specifici interventi di riqualificazione energetica.

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments