fbpx

Nuove causali contributo per gli Enti Bilaterali

lentepubblica.it • 12 Maggio 2015

enti bilateraliIstituite due nuove causali contributo per finanziare, tramite F24, altrettanti enti bilaterali. In particolare, la sigla “EBBI” dovrà essere utilizzata per versare i contributi spettanti all’Ente bilaterale imprenditoria ittica (Ebii), mentre quella denominata “EBL1” è riservata alle somme destinate all’Ente nazionale bilaterale (Enbi). Vanno inserite nella sezione “Inps” della delega di pagamento perché il servizio di riscossione è stato affidato dai destinatari dei finanziamenti all’ente previdenziale

 

Arrivano, rispettivamente, con le risoluzioni 47/E e 48/E, entrambe dell’11 maggio 2015. Utilizzando il modello F24, le somme finiranno direttamente nelle casse degli effettivi destinatari transitando per l’Inps, ente al quale i due organismi hanno affidato il servizio di riscossione. A monte del sistema, la convenzione stipulata dall’Istituto previdenziale con l’Agenzia delle Entrate in riferimento al versamento dei contributi di spettanza dello stesso Inps e di quelli previsti dalla legge 311/1973.

 

Nella delega di pagamento le nuove sigle devono essere inserite nella sezione “Inps”, nel campo “causale contributo” in corrispondenza degli “importi a debito versati”. Inoltre, nella stessa sezione, negli appositi campi, trovano posto il codice della sede Inps competente, la matricola Inps dell’azienda e l’anno di riscossione del contributo

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami