Disponibili le causali per gli enti bilaterali

lentepubblica.it • 20 Gennaio 2015

Consentono i versamenti, tramite F24, delle somme destinate a “settore privato” e “terziario italiano”, in base alle convenzioni che affidano all’Inps il servizio di riscossione.

Due risoluzioni, due causali: “Eb04” (ente bilaterale settore privato) ed “Ebti” (ente bilaterale terziario italiano). Vanno inquadrate, la prima nella convenzione del 9 dicembre 2014, la seconda in quella del 10 dicembre 2014, entrambe sottoscritte fra gli enti bilaterali e l’Inps.

Le nuove codifiche consentiranno l’arrivo diretto degli importi pagati a titolo di contributi nelle casse dei due organismi.

A istituirle, le risoluzioni dell’Agenzia delle Entrate n. 7/E en. 8/E del 19 gennaio 2015.

Nell’F24 vanno indicate, ciascuna, nella sezione “Inps”, nel campo “causale contributo” in corrispondenza degli “importi a debito versati”. All’interno della stessa sezione, negli appositi campi, vanno riportati, inoltre, il codice della sede Inps competente, la matricola Inps dell’azienda e il periodo di riferimento.

 

 

FONTE: Fisco Oggi – Rivista Telematica dell’Agenzia delle Entrate

 

 

enti bilaterali

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami