fbpx

Enti Locali: modalità di riscossione contributi dovuti all’ARAN

lentepubblica.it • 17 Luglio 2017

settore statale, regime fiscaleDiramato il comunicato congiunto Aran/Ministero dell’Interno che definisce le modalità di riscossione del contributo annuale dovuto all’Aran per l’attività di contrattazione ed assistenza dagli Enti locali.


 

Il presente comunicato viene diramato congiuntamente dall’Aran e dal Ministero dell’Interno in attuazione di quanto previsto dall’articolo 46, comma 8 del decreto legislativo n. 165/2001, nonché dal D.M. del 27 novembre 2013, pubblicato sulla G.U. n. 19 del 24 gennaio 2014, che definisce le modalità di riscossione del contributo annuale dovuto all’Aran per l’attività di contrattazione ed assistenza dagli Enti locali.

 

Al riguardo, si fa presente che il contributo annuale per l’anno 2017 dovuto dagli Enti locali non beneficiari di trasferimenti da parte del Ministero dell’Interno (Comunità Montane, Unioni di Comuni, alcune Province, alcuni Comuni ed alcune Città Metropolitane), sarà richiesto direttamente dall’ARAN ai singoli enti.

 

Si allegano gli elenchi degli Enti tenuti al versamento diretto, ai quali perverrà apposita comunicazione tramite Poste Italiane con allegato bollettino precompilato (C/C postale n.1007942384 – Codice IBAN: IT24 U076 0103 2000 0100 7942 384).

 

Si segnala che, eventuali chiarimenti in ordine alla quantificazione dell’importo del contributo dovuto, potranno essere richiesti a questa Agenzia al seguente indirizzo di posta elettronica: riscossionecontributi@aranagenzia.it

 

 

Fonte: ARAN - Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni
avatar
  Subscribe  
Notificami