Fattura Elettronica 2019, proroga adesione al servizio di consultazione

lentepubblica.it • 30 Aprile 2019

fattura-elettronica-2019-proroga-adesione-servizio-consultazioneL’Agenzia delle Entrate, in un provvedimento firmato ieri, rivede il calendario della fattura elettronica: proroga  per l’adesione al servizio di consultazione e per l’acquisizione dei duplicati informatici.


L’articolo 1, comma 909, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 ha previsto l’obbligo di fatturazione elettronica in relazione alle operazioni di cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti e stabiliti nel territorio dello Stato, utilizzando il Sistema di Interscambio (SdI).

Con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 21 dicembre 2018 sono state modificate le modalità, previste dal provvedimento del 30 aprile 2018. Con cui l’Agenzia delle entrate memorizza e rende disponibili in consultazione agli operatori IVA, o agli intermediari dagli stessi delegati, le fatture emesse e ricevute. Nonché, ai consumatori finali, le fatture ricevute.

In particolare, è stata prevista l’introduzione di una specifica funzionalità, da rendere disponibile nell’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle entrate.

Questo per consentire agli operatori di aderire espressamente al servizio di “Consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici”.

Con quest’ultimo provvedimento dell’Agenzia delle Entrate viene disposto lo slittamento di alcuni termini previsti dal provvedimento del 21 dicembre 2018.

In particolare, si prevede che la proroga della

  • funzionalità di adesione al servizio di consultazione
  • acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici

resa disponibile a decorrere dal 31 maggio 2019.

E che, al fine di consentire ai contribuenti di disporre di un periodo più ampio per aderire al servizio, sia possibile effettuare l’adesione fino al 2 settembre 2019.

 

Fonte: Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami