lentepubblica

Fiscalizzazione dell’abuso edilizio: analisi di una recente Sentenza del Consiglio di Stato

Chiarelli Simone • 3 Gennaio 2022

fiscalizzazione-abuso-edilizio-consiglio-di-statoNel suo ultimo approfondimento il Dottor Simone Chiarelli, con l’aiuto del Dottor Stefano Saracchi, opera l’analisi di una recente sentenza del Consiglio di Stato in materia di fiscalizzazione dell’abuso edilizio.


Riportiamo alcuni passaggi della Sentenza, prima del video.

L’effetto della disposizione in commento è quello di tutelare, al ricorrere di determinati presupposti e condizioni, l’affidamento ingeneratosi in capo al titolare del permesso di costruire circa la legittimità della progettata e compiuta edificazione conseguente al rilascio del titolo, equiparando il pagamento della sanzione pecuniaria al rilascio del permesso in sanatoria.

La composizione degli opposti interessi in rilievo – tutela del legittimo affidamento da una parte, tutela del corretto assetto urbanistico ed edilizio dall’altra – è realizzato dal legislatore per il tramite di una “compensazione” monetaria di valore pari “al valore venale delle opere o loro parti abusivamente eseguite” (cd fiscalizzazione dell’abuso).

Secondo l’Adunanza Plenaria la disposizione in commento fa specifico riferimento ai vizi “delle procedure”, avendo così cura di segmentare le cause di invalidità che possano giustificare l’operatività del temperamento più volte segnalato, in guisa da discernerle dagli altri vizi del provvedimento che, non attenendo al procedimento, involvono profili di compatibilità della costruzione rispetto al quadro programmatorio e regolamentare che disciplina l’an e il quomodo dell’attività edificatoria.

​​​​​​​Il riferimento ad un vizio procedurale astrattamente convalidabile delimita operativamente il campo semantico della successiva e connessa proposizione normativa riferita all’impossibilità di rimozione, dovendo per questa intendersi una impossibilità che attiene pur sempre ad un vizio che, sul piano astratto sarebbe suscettibile di convalida, e che per le motivate valutazioni espressamente fatte dall’amministrazione, non risulta esserlo in concreto. ​​​​​​​

A questo link potete consultare il testo completo della Sentenza.

Fiscalizzazione dell’abuso edilizio: analisi Sentenza del Consiglio di Stato

Pertanto, per illustrare il contenuto della Sentenza, Simone Chiarelli, dirigente di Pubblica Amministrazione Locale ed esperto in questioni giuridiche di diritto amministrativo nei settori degli appalti, SUAP, e disciplina generale degli Enti locali, ha messo a disposizione un nuovo video con l’ausilio della Dott. Stefano Saracchi.

Potete guardare il video commento nel player video qui di seguito.

 

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo della redazione, video di Simone Chiarelli
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments