lentepubblica

Fisco: sospensione versamenti alla popolazione colpita dall’alluvione a Ischia

lentepubblica.it • 5 Dicembre 2022

fisco-sospensione-versamenti-alluvione-ischiaAlluvione a Ischia: disposta la sospensione dei versamenti fiscali e tributari per la popolazione colpita dalla calamità.


Il Consiglio dei ministri ha approvato nei giorni scorsi un decreto legge contenente un pacchetto di misure urgenti a favore delle popolazioni colpite dagli straordinari eventi meteorologici che hanno interessato l’isola di Ischia a partire dal 26 novembre 2022.

Il decreto legge emanato dal Governo dispone infatti interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi eccezionali.

Si ricorda che purtroppo l’evento calamitoso abbattutosi sull’isola campana di Ischia ha colpendo in particolare modo i comuni di Casamicciola Terme e Lacco, provocando 11 vittime accertate, 1 disperso, 5 feriti, 230 persone sfollate e 30 abitazioni colpite.

La pioggia torrenziale ha inoltre danneggiato automobili, edifici e strade.

Per la gravità degli eventi dunque il Governo ha deciso di intervenire tutelando i soggetti colpiti da questo disastro naturale: l’area ha già registrato numerosi eventi naturali violenti in passato causando sull’Isola oltre 30 morti a partire dal 1910.

Ecco tutti i dettagli.

Sospensione versamenti fiscali alla popolazione colpita dall’alluvione a Ischia

In particolare, il Dl prevede, a favore degli abitanti dei comuni di Casamicciola e Lacco, centri urbani colpiti con violenza dalla catastrofe naturale, le seguenti misure:

  • sospensione dei termini relativi agli adempimenti e versamenti tributari, contributivi o di pagamento delle cartelle di pagamento per i residenti delle zone colpite fino al 30 giugno 2023;
  • poi sospensione, fino al 31 dicembre 2022, dei termini processuali e dei giudizi civili e penali presso il Tribunale di Ischia o di altri Tribunali nel caso in cui la parte o il difensore siano residenti nella zona colpita dall’evento alluvionale;
  • la medesima sospensione che vale anche, fino al 31 dicembre 2022, per i giudizi amministrativi, contabili, tributari e militari;
  • infine la proroga al 31 dicembre 2023 del termine per la cessazione della Sezione distaccata insulare di Ischia, attualmente fissata al 31 dicembre 2022.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments