Formazione per i Revisori degli Enti Locali dal Dipartimento per gli Affari interni e territoriali

lentepubblica.it • 30 Settembre 2021

formazione-revisori-degli-enti-localiDal Dipartimento per gli Affari interni e territoriali interessanti novità in materia di Formazione per i Revisori degli Enti Locali.


Il Dipartimento per gli Affari interni e territoriali – Direzione centrale della finanza locale, in collaborazione con l’Ufficio IV Servizi informatici elettorali della Direzione centrale dei servizi elettorali, considerato i risultati positivi conseguiti nelle precedenti edizioni, sta realizzando un nuovo corso che sarà reso disponibile durante il mese di ottobre e fino al 30 novembre 2021.

Al fine di assicurare la formazione continua ai revisori degli enti locali, è stata prevista la possibilità di partecipare a coloro che sono stati iscritti, almeno una volta, nell’elenco dei revisori degli enti locali degli ultimi tre anni (2019, 2020, 2021).

Si ricorda, che il regolamento disciplinante le modalità di formazione del predetto elenco e di estrazione a sorte dei nominativi dallo stesso, approvato con decreto del Ministro dell’interno 15 febbraio 2012, n.23, prevede, tra i requisiti necessari per l’iscrizione e per il mantenimento nell’elenco, il conseguimento annuale (entro il 30 novembre dell’anno precedente) di almeno 10 crediti formativi nella specifica materia di contabilità pubblica e gestione economico e finanziaria degli enti territoriali.

Formazione per i Revisori degli Enti Locali dal Dipartimento per gli Affari interni e territoriali

Il corso ministeriale sarà tenuto in modalità modulare e-learning, nelle specifiche materie di contabilità pubblica e gestione economico e finanziaria degli enti locali, con particolare riferimento alle funzioni e alle competenze dei revisori contabili, con valutazione finale tramite test a risposta multipla e il superamento di almeno il 75% delle domande.

Il corso sarà realizzato in 12 moduli comprensivi di lezioni di autoformazione della durata di circa un’ora ciascuno, al fine di consentire il conseguimento dei crediti formativi richiesti come requisito per l’iscrizione annuale o la permanenza nell’elenco (n.1 credito per ogni ora di formazione).

L’obiettivo è quello di contribuire, in aggiunta alla formazione organizzata dagli ordini professionali, ad una maggiore e continua qualificazione professionale dei soggetti iscritti nell’elenco, candidati allo svolgimento dell’importante funzione di revisione economico-finanziaria negli enti locali, tramite l’offerta di corsi gratuiti e facilmente fruibili.

I crediti acquisiti dai partecipanti, a seguito del superamento dei test finali, costituiscono requisito per l’iscrizione all’elenco dei revisori degli enti locali e saranno, altresì, trasmessi al Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (CNDCEC).

Con successiva comunicazione, pubblicata sul sito del Dipartimento e inviata via pec ai soggetti interessati, si forniranno ulteriori informazioni e dettagli utili alla partecipazione.

 

4 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments