fbpx

Imposta di Bollo su Fatture Sanitarie: detrazioni?

lentepubblica.it • 10 Luglio 2017

fatture sanitarieAi fini della detrazione Irpef, gli importi delle spese sanitarie vanno considerati comprensivi dell’imposta di bollo eventualmente pagata?

 

Enzo Cerreta

 

L’importo delle spese sanitarie detraibili, da indicare nei diversi righi della dichiarazione dei redditi, è comprensivo del costo del bollo applicato. Si ricorda che l’imposta di bollo, attualmente pari a 2 euro, viene applicata sulle fatture esenti da Iva di importo superiore a 77,47 euro ed è detraibile quale onere accessorio, qualora sia stata esplicitamente traslata sul cliente ed evidenziata a parte sulla fattura (circolare 7/E del 4 aprile 2017, pagina 18). Il contribuente che riceve una fattura o una ricevuta medica senza bollo può detrarre le spese relative all’imposta di bollo solo se paga il tributo in luogo del professionista, sia per inadempienza di quest’ultimo, provvedendo quindi a sanare un atto irregolare, sia per esplicito accordo tra le parti (risoluzione n. 444/E del 18 novembre 2008).

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gennaro Napolitano
avatar
  Subscribe  
Notificami