fbpx

ISTAT: nessun effetto della manovra nei prossimi due anni

lentepubblica.it • 3 Novembre 2014

Il 2014 si chiuderà con un segno meno per la nostra economia: quest’anno l’Istat prevede una diminuzione del Pil pari allo 0,3% in termini reali, seguita da una crescita dello 0,5% nel 2015 e dell’1,0% nel 2016. Queste previsioni, inoltre, incorporano gli effetti macroeconomici associati alla manovra di finanza pubblica descritta nella Legge di Stabilità e nella relazione di aggiornamento presentata il 28 ottobre.

 

Continua a leggere dalla fonte: La Stampa

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami