Legge di Bilancio 2019, le risorse assegnate agli Enti fino a 20 mila abitanti

lentepubblica.it • 3 Febbraio 2019

legge-di-bilancio-2019-risorse-assegnate-enti-fino-20-mila-abitantiLegge di Bilancio 2019, le risorse assegnate agli Enti fino a 20 mila abitanti. Ecco la nota dell’ANCI.


La nota esplicativa dell’Anci sul decreto del ministero dell’Interno che assegna ai Comuni fino a 20 mila abitanti i contributi, di cui alla legge di bilancio 2019, per investimenti sulla messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, per complessivi 394.490.000,00 euro.

 

Il decreto dello scorso 10 gennaio dà attuazione ai commi 107-114 della Legge di Bilancio e prevede l’assegnazione delle risorse sia ai Comuni delle Regioni a Statuto ordinario che a Statuto speciale, con distinzioni per fasce demografiche (vedi allegato).

 

In applicazione del comma 107 dell’articolo 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145 i contributi ai comuni per investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifìci pubblici e patrimonio comunale – pari complessivamente a 394.490.000,00 euro – sono assegnati, tenendo conto della quota stabilita per fascia di popolazione, nelle misure indicate negli allegati da A) a T), al presente decreto, che ne costituiscono parte integrante.

 

Il comune beneficiario del contributo è tenuto ad iniziare l’esecuzione dei lavori per la realizzazione delle opere pubbliche entro il 15 maggio 2019.

 

Al fine di supportare la corretta compilazione delle informazioni necessarie alla verifica dell’inizio di esecuzione dei lavori, il Ministero dell’economia e delle finanze (MEF) trasmette tramite posta certificata, entro il 20 febbraio 2019, ad ogni comune interessato specifiche indicazioni operative che, in ogni caso, sono pubblicate, con valore di notifica, sul sito istituzionale del MEF, alla voce Attività istituzionali – Spesa per le opere pubbliche.

Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami