fbpx

Il Modello 770/2015 è stato prorogato

lentepubblica.it • 27 Luglio 2015

modello 770Durante il question time il Viceministro dell’Economia e delle Finanze ha anticipato l’attuale predisposizione di un decreto che, accogliendo le richieste avanzate di recente, concederà la proroga al 21 settembre per la trasmissione telematica del modello 770/2015.

 

Slitta, dunque, dal 31 luglio al 21 settembre (la data esatta è il 20 settembre che però cade di domenica) la scadenza per la presentazione dei modelli 770, sia Semplificato sia Ordinario.

 

La proroga in oggetto ha l’effetto, però, di determinare ulteriori slittamenti:

 

Slitta al 21 settembre anche il termine per l’invio telematico delle “Certificazioni Uniche 2015” che contengono redditi non dichiarabili tramite modello 730.

 

Slitta al 21 dicembre il termine per il ravvedimento operoso in caso di omessa presentazione della dichiarazione entro il termine fissato.

 

Slitta al 21 settembre anche il termine per regolarizzare con riduzione delle sanzioni:

 

  • l’infedele presentazione dei modelli 770/2014 (riduzione delle sanzioni a 1/8 del minimo);

 

  • l’omessa effettuazione delle ritenute nel 2014 (riduzione delle sanzioni a 1/8 del minimo);

 

  • l’omesso, insufficiente o tardivo versamento delle ritenute operate nel 2014 (riduzione delle sanzioni a 1/8 del minimo);

 

  • eventuali violazioni commesse nel 2013 (riduzione delle sanzioni a 1/7 del minimo);

 

  • eventuali violazioni commesse nelle annualità antecedenti al 2013 (riduzione delle sanzioni a 1/6 del minimo).
Fonte: ASFEL - Associazione Servizi Finanziari Enti Locali
avatar
  Subscribe  
Notificami