fbpx

Modello F24: disponibili contributi per la Cassa Portieri

lentepubblica.it • 4 Settembre 2015

cassa portieriSi tratta dei versamenti effettuati per finanziare l’ente che gestisce i trattamenti assistenziali, previdenziali e assicurativi, a favore dei dipendenti da proprietari di fabbricati.

 

È “Aspo” la causale contributo da riportare nella sezione “Inps” del modello F24, in corrispondenza della colonna “importi a debito”, per evidenziare le somme da destinare al finanziamento della Cassa portieri.

 

A istituirla e a fornire le indicazioni per la corretta compilazione della delega di pagamento, la risoluzione n. 79/E del 3 settembre 2015.

 

L’istituzione della causale fa seguito alla convenzione sottoscritta il 28 luglio scorso, con cui è stata affidata all’Inps la riscossione, tramite modello F24, dei contributi per il finanziamento dell’ente.

 

Queste le altre informazioni da riportare nell’F24:

 

  • il codice della sede Inps competente, nel campo “codice sede”;

 

  • la matricola Inps dell’azienda, nel campo “matricola INPS/codice INPS/filiale azienda”;

 

  • il mese e l’anno di riscossione del contributo, nella colonna “da mm/aaaa” del campo “periodo di riferimento” (la colonna “a mm/aaaa”, invece, non va compilata).

 

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami