Il nuovo Calendario IVA 2019: ecco cosa cambierà quest’anno

lentepubblica.it • 20 Marzo 2019

nuovo-calendario-iva-2019Con D.p.c.m. pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 5.03.2019, e anticipato da un comunicato pubblicato in data 27 Febbraio, è stato esposto il nuovo Calendario IVA 2019.


Il decreto contiene la proroga dello spesometro e dell’esterometro e, a sorpresa, anche la proroga della comunicazione delle liquidazioni Iva del quarto trimestre.

Il nuovo Calendario IVA 2019

Secondo il nuovo decreto, l’ art. 1, ai commi 1 e 2, prevede la proroga dal 28 febbraio 2019 al 30 aprile 2019 per le:

  • comunicazioni dello spesometro del 3° e 4° trimestre 2018 e, per coloro che hanno optato per la trasmissione semestrale, del 2° semestre 2018 (art. 1, comma 1)
  • comunicazioni dei dati relativi a cessioni di beni e prestazioni di servizi verso e da soggetti esteri (esterometro, art. 1, comma 1).

L’art. 2 prevede la proroga dal 28 febbraio 2019 al 10 aprile 2019 per le comunicazioni delle liquidazioni periodiche IVA del 4° trimestre 2018.

L’art. 3 prevede, ai commi 1 e 2, per i soggetti che facilitano le vendite a distanza mediante l’uso di interfacce elettroniche, la proroga dei termini:

  • per i versamenti IVA relativi ai primi tre mesi del 2019, da effettuare entro il 16 aprile 2019, al 16 maggio 2019, con la maggiorazione dello 0,40 per cento mensile a titolo di interesse;
  • per le comunicazioni dei dati relativi a cessioni di beni e prestazioni di servizi verso e da soggetti esteri (esterometro, art. 1, comma 1,) relative ai mesi di marzo e aprile, al 31 maggio 2019.

In sintesi, dunque, il nuovo calendario è il seguente:

• 10.04.2019: scade il termine per la comunicazione delle liquidazioni Iva relative al 4° trimestre 2018;

• 30.04.2019: scadono:

– termine per la trasmissione dello spesometro relativo al secondo semestre 2018 (o del quarto trimestre 2018 per coloro i quali avevano già provveduto alla trasmissione dei dati del terzo trimestre nel mese di novembre);
– termine per la trasmissione dell’esterometro con riferimento ai mesi di gennaio e febbraio.

A questo link il testo completo del Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Fonte: Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana
avatar
  Subscribe  
Notificami