PEF Tari 2022-2025 e nuovo metodo Arera MTR-2: webinar gratuito con Arera ed esperti del settore

lentepubblica.it • 7 Novembre 2021

Cambiano le regole del PEF Tari 2022-2025 secondo il nuovo metodo Arera MTR-2: nel prossimo webinar organizzato da lentepubblica.it una rassegna completa di tutte le novità.


Arera, l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente, a seguito della Delibera 363/2021/R/rif del 3 agosto 2021, ha deliberato l’avvio del secondo periodo di regolazione tariffaria per il settore dei rifiuti, MTR-2, valido dal 2022 al 2025.

Il nuovo regime agisce su spazzamento e raccolta e trattamento dei rifiuti, valorizzando recupero e riciclo e penalizzando le discariche.

Sarà infatti nello specifico:

  • regolata la rimodulazione delle tariffe di accesso agli impianti di Trattamento, Recupero e Smaltimento dei Rifiuti Urbani,
  • prevista una programmazione quadriennale
  • e premiato l’operato virtuoso dei gestori in termini di performance ambientali nella valorizzazione dei rifiuti e nell’utilizzo di soluzioni tecnologiche.

In sintesi, l’Autorità introduce un meccanismo di incentivazione tramite perequazione, basato su una serie di variabili che influiscono sulla quota di incentivo finale erogata ai gestori. Queste variabili comprendono:

  • i livelli di raccolta differenziata
  • il trattamento dei rifiuti con riutilizzo o riciclo
  • la prossimità territoriale e le caratteristiche dimensionali, tecnologiche e di impatto ambientale degli impianti.

Tutte queste componenti diventano dunque con MTR-2 variabili quantitative che determinano la TARI, rendendola più vicina alle esigenze dei cittadini.

PEF Tari 2022-2025 secondo il nuovo metodo Arera MTR-2: focus sulle novità nel nuovo Webinar

Per chiarire tutti i punti all’ordine delle nuove disposizioni normative lentepubblica.it ha organizzato un seminario online gratuito sull’argomento.

Il webinar a livello nazionale “Il PEF Tari 2022-2025 secondo il nuovo metodo Arera MTR-2. Cosa cambia dal 2022” si svolgerà attraverso la piattaforma online di lentepubblica.it Giovedì 18 Novembre 2021, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, grazie al contributo del nostro partner tecnologico Golem Net e del nostro sponsor Pabli.

All’interno dell’evento formativo online:

  • saranno trattate direttamente dal Direttore della Divisione Ambiente di ARERA, il Dott. Lorenzo Bardelli, le nuove scadenze e le maggiori novità rispetto al metodo MTR ormai superato;
  • sarà presentato dall’esperta del settore, l’Ing. Nicoletta Barabaschi, il modello di calcolo frutto della consultazione pubblica promossa dall’ARERA nel mese di Ottobre ed il tool di calcolo per l’elaborazione dei PEF TARI in conformità alle nuove regole.

Per le iscrizioni al webinar clicca a questo link.

Invece a questo link potete consultare la brochure dell’evento.

Relatori e programma

A moderare i lavori saranno la Dott.ssa Giusy Pappalardo – Responsabile editoriale della testata online lentepubblica.it

I relatori dell’Evento:

  • Dott. Lorenzo Bardelli – Direttore divisione Ambiente di ARERA
  • Dott. Matteo Ricci – Presidente di Autonomie Locali Italiane, Sindaco di Pesaro
  • Ing. Nicoletta Barabaschi – Senior Consultant REF Ricerche e Consulente IFEL

Il programma dei lavori:

  • Rassegna ragionata delle nuove scadenze sugli adempimenti previsti dalla delibera ARERA 363/2021/R/rif del 3 agosto 2021;
  • MTR2 in breve: le innovazioni della regolazione ARERA;
  • Il tool di calcolo per l’elaborazione dei PEF TARI, analisi dello strumento e suggerimenti per la compilazione;
  • Le maggiori criticità attese e suggerimenti per il loro superamento sulla scorta delle esperienze precedenti;
  • Gli ETC (Enti Territorialmente Competenti) nel percorso di validazione dei PEF 2022;
  • Sessione aperta ai quesiti.

 

5 3 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments