Polizze vita e successione: eredità ed esenzioni IRPEF

lentepubblica.it • 10 Novembre 2014

La polizza vita, che prevede una prestazione in caso di decesso dell’assicurato (il contraente), è un contratto che permette al beneficiario (o ai beneficiari, che possono essere piu’ d’uno, in proporzioni stabilite dal contraente) di avere la somma liquidata al di fuori dell’asse ereditario ed esente dall’Irpef.

 

Continua a leggere dalla fonte: La Stampa

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami