fbpx

Comuni: proroga questionario unico per la rilevazione dei costi standard

lentepubblica.it • 3 Marzo 2015

E’ stato prorogata di trenta giorni (nuova scadenza il 2 aprile) la compilazione da parte dei Comuni del questionario unico per la rilevazione dei costi standard.

E’ quanto rende noto una comunicazione della segreteria generale della Conferenza Stato-Città che quindi accoglie una precisa richiesta dell’Anci, formulata nei giorni scorsi dal segretario generale Veronica Nicotra.

L’accordo, che sarà inserito nell’ordine del giorno della prossima Conferenza Stato-Città, posticipa i termini rispetto alle precedenti scadenze che prevedevano la consegna dei questionari per oggi 2 marzo.

Nella richiesta di proroga l’Anci aveva avanzato la proposta di far slittare i termini di 60 giorni per permettere “una più accurata compilazione del questionario, diminuendo la pressione cui sono in particolare sottoposti gli uffici finanziari dei Comuni”.

Accogliendo, in parte, le richieste dei Comuni la prossima scadenza viene fissata al 2 aprile.

Si ricorda che, alla scadenza del termine, il Ministero dell’Economia invierà la lista degli Enti inadempienti al Ministero dell’Interno che procederà al blocco del primo pagamento utile dei trasferimenti.

L’occasione è gradita per ricordare, inoltre, che:

• per quesiti sull’inserimento dei dati, sono attivi un numero telefonico – 0688816323 – e il seguente indirizzo e-mail: assistenzaquestionari@fondazioneifel.it

• per problemi di funzionamento del portale e/o riapertura questionari, ci si può rivolgere direttamente a SOSE al seguente indirizzo e-mail: fabbisognistandard@sose.it

 

 

 

FONTE: ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani

 

 

 

questionario

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami