fbpx

Completata la revisione del gettito Imu 2013 e sbloccati 6,4 milioni per i Comuni

lentepubblica.it • 20 Giugno 2014
“Nella riunione di ieri della Conferenza Stato-città e Autonomie locali è stato portato a compimento il complesso processo di revisione del gettito Imu 2013 ed è stato definito l’accordo per l’emanazione del Dpcm che determinerà le risorse da assegnare a titolo di Fondo di solidarietà  2014. Vengono così sbloccati circa 6 miliardi e 400 milioni di risorse che permetteranno di inserire nei bilanci cifre certe a titolo di assegnazioni statali”. E’ quanto dichiarato dal segretario generale dell’Anci, Veronica Nicotra, al termine della Conferenza Stato-città e Autonomie locali svoltasi questa mattina al Viminale.
La revisione del gettito Imu 2013, previsto dall’articolo 7 del dl 16/2014, si è resa necessaria per evitare che i valori standard dell’Imu, in base ai quali vengono determinate le assegnazioni statali, risultassero imprecisi a seguito dello scorporo del gettito da fabbricati di categoria D, assegnato allo Stato dal 2013 e si consolidassero sperequazioni tra le assegnazioni statali dei comuni.
L’Anci verificherà nei prossimi giorni, sulla base dell’iter di emanazione del Dpcm, la necessità di richiedere un ulteriore acconto del Fondo 2014 sulla base dei dati definitivi in corso di pubblicazione.
FONTE: Anci
autonomie
Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami