fbpx

Scadenza IMU e TASI 2018: e venne il giorno del saldo

lentepubblica.it • 17 Dicembre 2018

scadenza-imu-e-tasi-2018Scadenza IMU e TASI 2018: è arrivato il tanto temuto giorno del saldo di Dicembre: un promemoria per le ultime ore.


Conto alla rovescia per il pagamento del saldo delle due odiatissime imposte sulla casa, l’IMU e la TASI, che resta confermata per tutte le abitazioni eccetto che per la prima casa.

 

Scadenza IMU e TASI 2018

 

La scadenza per il pagamento è fissata per oggi, lunedì 17 dicembre 2018, dato che il 16 è caduto di domenica.

 

Ricordiamo che l’imposta municipale propria (IMU) si applica al possesso di fabbricati, escluse le abitazioni principali classificate nelle categorie catastali diverse da A/1, A/8 e A/9, di aree fabbricabili e di terreni agricoli ed è dovuta dal proprietario o dal titolare di altro diritto reale (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie), dal concessionario nel caso di concessione di aree demaniali e dal locatario in caso di leasing.

 

Il tributo per i servizi indivisibili (TASI), invece si applica al possesso o alla detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati – ad eccezione dell’abitazione principale diversa da quella classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 – e di aree edificabili, mentre sono esclusi i terreni agricoli.

 

La TASI è dovuta dal titolare del diritto reale e, nel caso in cui l’immobile sia occupato da un soggetto diverso da quest’ultimo, anche dall’occupante (nella misura, stabilita dal comune, compresa tra il 10% e il 30% dell’imposta complessivamente dovuta).

 

I due tributi fanno parte della IUC, l’imposta unica comunale introdotta con la legge di stabilità per il 2014, ovvero sia la legge 27 dicembre 2013, n. 147.

 

In sintesi, quindi, il presupposto impositivo dell’IMU e della TASI può essere così schematizzato:

 

IMU TASI
abitazione principale cat. catastali A/2, A/3, A/4, A/5, A/6 e A/7 esclusa esclusa
abitazione principale cat. catastali A/1, A/8 e A/9 soggetta a imposta soggetta a imposta
altri fabbricati soggetti a imposta soggetti a imposta
fabbricati rurali strumentali esclusi soggetti a imposta
aree fabbricabili soggette a imposta soggette a imposta
terreni agricoli soggetti a imposta esclusi

 

Per maggiori informazioni potete consultare il nostro approfondimento in materia.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami