Semplificazione Bilancio degli Enti Locali: nuova proposta di legge

lentepubblica.it • 10 Maggio 2016

Semplificazione AmministrativaComune Semplice. È questo il nome della proposta di legge presentata dall’On. Antonio Misiani e dagli On. Enrico Borghi e Tino Iannuzzi e sottoscritta da 45 parlamentari, finalizzata ad eliminare 20 vincoli di bilancio degli Enti locali e mantenere unicamente quello dell’equilibrio.

 

Obiettivo della legge, raccolto dalla risoluzione sul documento di economia e finanza, è quello di semplificare drasticamente vincoli e adempimenti per gli Enti locali.

 

«Si tratta di semplificare la vita agli amministratori locali – spiega Misiani – dal 1 gennaio di quest’anno non c’è più il Patto di Stabilità, bensì Pareggio di bilancio. Sono rimaste, però, decine di norme che legano le mani agli amministratori su una serie di spese che complicano la vita: dalla spese per la formazione, alle sponsorizzazioni, le autovetture di servizio. Dobbiamo affermare un principio fondamentale: ai Comuni diamo il vincolo del pareggio di bilancio, una volta raggiunto il quale, i sindaci devono essere liberi di organizzare l’attività amministrativa, di definire nei loro bilanci quanto, dove e come spendere, in virtù dei principi di autonomia sancito dall’articolo 119 della Costituzione».

Fonte: ASFEL - Associazione Servizi Finanziari Enti Locali
avatar
  Subscribe  
Notificami