fbpx

Settore bancario e assicurativo: il codice per l’addizionale Ires

lentepubblica.it • 24 Aprile 2014

Codice Ires – Consente di versare, tramite il modello F24, la maggiorazione dell’8,5% sul reddito imponibile di enti creditizi e finanziari, introdotta lo scorso anno dal decreto Imu

Gli enti creditizi e finanziari, la Banca d’Italia, e le società e gli enti che esercitano attività assicurativa dovranno versare con il codice tributo “2025” l’addizionale all’Ires, pari a 8,5 punti percentuali, dovuta per il periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2013 (la maggiorazione è stata introdotta dal decreto Imu – articolo 2, comma 2, Dl 133/2013).
A stabilirlo, l’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 42/E  del 23 aprile.
 
Il codice deve essere esposto nella sezione “Erario” del modello F24, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, riportando nel campo “anno di riferimento” quello cui si riferisce il versamento. Nel campo “rateazione/regione/prov./mese rif.”, va invece riportato il numero della rata in pagamento (due cifre), seguito dal numero complessivo delle rate (due cifre); in caso di pagamento in unica soluzione, deve essere indicato “0101”.

FONTE: Fisco Oggi, giornale on line dell’Agenzia delle entrate

banca_2

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami