fbpx

Sisma Centro Italia, le indicazioni per i benefici della Zona Franca

lentepubblica.it • 18 Agosto 2017

zona-francaZona Franca Sisma Centro Italia. La precisazione arriva dal Mise a seguito dei dubbi emersi, dopo la pubblicazione della circolare dello scorso 4 agosto, sulla struttura delle agevolazioni stabilite dalla legge.


 

Con una nota pubblicata ieri sul proprio sito internet, il ministero dello Sviluppo economico fornisce un’importante precisazione sulla circolare n. 99473 del 4 agosto 2017, con la quale sono state definite le modalità e i termini di presentazione delle istanze per accedere alle agevolazioni previste a favore delle imprese situate all’interno della zona franca urbana istituita nei comuni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo colpiti dal terremoto.

 

Più precisamente, il ministero, risolvendo i dubbi emersi negli ultimi giorni circa la struttura delle misure dirette a garantire, nelle zone del sisma del centro Italia, l’esenzione da tasse e contributi, conferma che “la fruizione dei benefici previsti dalla normativa potrà avvenire, per ciascun destinatario, nella misura del 100% per ogni singola annualità”.

 

Infatti, ribadisce il dicastero, le percentuali indicate nel paragrafo 10 della circolare (“Modalità di fruizione delle agevolazioni”) “costituiscono limiti complessivi di copertura come previsti dalla norma e non già limiti di fruizione individuale”.

 

Infine, il Mise comunica che, per assicurare maggiore chiarezza, provvederà a integrare il paragrafo 10 con i contenuti della nota in esame.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami