Split Payment: alcune regole per i professionisti

lentepubblica.it • 4 Gennaio 2016

split-paymentSono un libero professionista. Dovendo emettere delle fatture elettroniche ad alcune scuole pubbliche, sono soggetto al meccanismo dello split payment?

 

Roberta S.

 

Il meccanismo dello split payment prevede che le pubbliche amministrazioni debbano versare direttamente all’erario l’Iva che viene loro addebitata dai fornitori di beni o servizi. A questi, la fattura viene pagata al netto dell’imposta, che sarà versata direttamente dalla Pa. Tale disciplina non si applica ai compensi per prestazioni di servizi assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta sul reddito (legge di stabilità 2015); con tale espressione, ha chiarito l’Agenzia delle Entrate, il legislatore intendeva fare riferimento anche alle ritenute a titolo di acconto (circolare 6/E del 2015). Pertanto, i compensi del professionista, soggetti a ritenuta d’acconto, sono esclusi dall’applicazione dello split payment.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianfranco Mingione
avatar
  Subscribe  
Notificami