fbpx

Studi di Settore: esperti approvano aggiustamenti

lentepubblica.it • 9 Dicembre 2016

studi di settore - compilazioneIn base all’esperienza dello scorso anno, quattro le linee guida proposte: interventi sull’analisi di normalità economica, correttivi congiunturali di settore, territoriali e individuali.

 

La Commissione degli esperti, nella riunione che si è tenuta di recente, ha promosso le modifiche all’applicazione degli studi di settore per il periodo d’imposta 2016, adeguandoli alle esigenze della particolare congiuntura economica. Via libera anche alle evoluzioni 2016 e alle proposte di aggiornamento in materia di territorialità.

 

In particolare, parere positivo dalla Commissione alla metodologia utilizzata per l’individuazione delle criticità responsabili delle difficoltà del mercato e dei relativi correttivi anticrisi, ritenuti idonei ad attualizzare gli Studi. L’approvazione dei ritocchi, comunque, arriverà dopo una successiva verifica finalizzata a valutarne l’effettiva coerenza.

 

Confermate le linee d’azione già utilizzate nello scorso; quattro le direzioni:

 

 

  • interventi  riguardanti l’analisi di normalità economica
  • correttivi congiunturali di settore
  • correttivi congiunturali territoriali
  • correttivi congiunturali individuali.

 

 

Gli esperti dicono sì anche alle evoluzioni 2016. Gli Studi che superano il test sono:

 

 

  • 18 del comparto commercio
  • 7 relativi alle attività dei professionisti
  • 20 del settore manifatturiero
  • 12 riguardanti i servizi.

 

 

Accettati, infine, anche gli aggiornamenti delle diverse territorialità utilizzate per i nuovi studi in evoluzione, secondo programma, nel 2016. L’ultimo ok incassato, riguarda la non applicabilità del metodo di accertamento Sds, anche ai contribuenti che escono dal regime forfetario.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Rodolfo Caminiti
avatar
  Subscribe  
Notificami