Tariffa Rifiuti in Sicilia: la Cassazione decide chi fissava le aliquote in regime di TARSU

lentepubblica.it • 2 Maggio 2020

tariffa-rifiuti-sicilia-cassazioneUn’interessante Sentenza dei giudici della Cassazione fa luce sulle aliquote delle tariffe rifiuti in Sicilia e su chi deve decidere la loro determinazione.


Tariffa Rifiuti in Sicilia: la Cassazione ha deciso chi fissava le aliquote relative alla TARSU, esponendo il proprio parere nella sentenza n. 8270 di ieri.

Al centro della vicenda il ricorso del Comune di Nicosia che aveva fatto appello ai giudici dopo aver inizialmente perso una causa con un residente in merito a una cartella esattoriale.

Ecco come si sono svolti i fatti.

Tariffa Rifiuti in Sicilia: la Cassazione si pronuncia

Infatti prima la Commissione tributaria provinciale e poi quella regionale infatti avevano annullato la cartella esattoriale per il mancato pagamento della tassa di smaltimento rifiuti del 2011, fissata sulla base di una determina sindacale, in quanto la competenza sulla tariffa spettava al Consiglio.

Ovviamente la tassa rifiuti in questione è la TARSU e non l’attuale TARI o TARI corrispettiva.

Per i giudici della Cassazione, invece, le cose stanno diversamente.

Secondo loro, infatti, la competenza residuale concreta per la determinazione dell’aliquota della tariffa rifiuti spettava al sindaco e non al consiglio comunale, secondo l’effetto combinato di due leggi regionali: la legge regionale n. 142 del ’90, e la legge n. 7 del ’92.

In buona sostanza, secondo questi due dettami normativi, il Sindaco nella fattispecie compie tutti gli atti di amministrazione che dalla legge o dallo statuto non siano specificatamente attribuiti alla competenza di altri organi del Comune.

Gli effetti della Sentenza, pertanto, valgono per il caso specifico relativo alla TARSU, e non ha effetto sulle determine future dove vige la TARI.

I giudici hanno così accolto il ricorso del Comune di Nicosia. Quindi alla fine la residente del piccolo Comune in provincia di Enna, dopo aver vinto nei due gradi, precedenti, ha perso il round decisivo.

A questo link il testo completo della Sentenza.

 

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami