lentepubblica

TASI. In Veneto vale 354 milioni

lentepubblica.it • 4 Marzo 2014

354 milioni di euro. A tanto ammonta in Veneto l’importo della Tasi, la componente della Iuc sui servizi indivisibili come i trasporti, l’illuminazione, l’arredo urbano e i marciapiedi.

Con il primo Consiglio dei Ministri del Governo Renzi, è stato approvato il decreto Salva Roma che, oltre a salvare appunto i bilanci di Roma e di altri Comuni italiani tra cui Venezia, introduce la possibilità di aumentare l’aliquota Tasi fino ad un massimo dello 0,8 per mille. Complessivamente, quindi, l’aliquota sulle prime case potrà arrivare al 3,3 per mille, quella sulle seconde all’11,4 sulle seconde.

In Veneto, stimiamo un prelievo dalle tasche dei contribuenti di 227 milioni per le abitazioni, di 96 per le attività economiche e di 32 per gli altri immobili. Ma vediamo i dati.

 

TIPOLOGIE DI IMMOBILI

N° UNITA’ IMMOBILIARI

TASI (milioni di euro)

Abitazioni

2.588.310

227

Immobili attività economiche

429.408

96

di cui uffici e studi privati

70.821

11

di cui negozi e botteghe

144.754

14

di cui laboratori per arti e mestieri

61.250

4

di cui alberghi e pensioni

6.216

8

di cui banche e attività finanziarie

1.872

2

di cui capannoni

144.495

56

Altre tipologie di immobili

2.336356

32

TOTALE

5.354.074

354

Dati eleborati in data 1° marzo 2014

FONTE: CGIA Mestre

tasi 2

 

0 0 votes
Article Rating
Fonte:
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments