Tax credit sale cinematografiche 2019: invio istanze è stato prorogato

lentepubblica.it • 8 Maggio 2019

tax-credit-sale-cinematografiche-2019-invio-istanzeTax credit sale cinematografiche 2019: invio istanze con tempi più lunghi. Le domande relative al “bonus investimenti” possono essere presentate fino a venerdì 10 maggio, mentre quelle per la “programmazione” fino a mercoledì 15 maggio.


Tax credit sale cinematografiche 2019: invio istanze è stato prorogato. Più tempo per la presentazione delle domande relative ai crediti d’imposta per le sale cinematografiche: a darne notizia è la direzione generale Cinema del ministero per i Beni e le Attività culturali con un avviso pubblicato sul proprio sito.

In particolare, visti i rallentamenti registrati negli ultimi giorni nella fase di caricamento online delle istanze, è stata disposta la proroga:

  • a venerdì 10 maggio 2019 (ore 23.59) del termine per la presentazione delle domande definitive tax credit sale (investimenti)
  • a mercoledì 15 maggio 2019 (ore 23.59) del termine per la presentazione delle domande tax credit programmazione (recupero 2018).

Per quanto riguarda il tax credit programmazione 2019, invece, la Direzione conferma che sarà possibile procedere all’invio della modulistica a partire dal prossimo 13 maggio.

Tax credit sale cinematografiche 2019

Le disposizioni sul tax credit – credito d’imposta prevedono la possibilità di compensare debiti fiscali (Ires, Irap, Irpef, Iva, contributi previdenziali e assicurativi) con il credito maturato a seguito di un investimento nel settore cinematografico.

Destinatari sono le imprese di produzione e distribuzione cinematografica, gli esercenti cinematografici, le imprese di produzione esecutiva e post-produzione (industrie tecniche), nonché le imprese non appartenenti al settore cineaudiovisivo associate in partecipazione agli utili di un film dal produttore di quest’ultimo.

Il Mibac ricorda che i beneficiari possono consultare nel proprio Cassetto fiscale i crediti d’imposta utilizzabili per la compensazione.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami