fbpx

Agenzia del Demanio: a Settembre via al Bando Valore Paese

lentepubblica.it • 28 Luglio 2016

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’Agenzia del Demanio ha presentato il secondo bando dell’operazione “Valore Paese” che partira’ a settembre: si tratta di 20 beni di proprieta’ dello Stato tra fari, torri ed edifici costieri. Asset di pregio distribuiti su tutto il territorio che potranno essere affittati fino a un massimo di 50 anni.

 

I soggetti interessati (persone fisiche, imprese, società, associazioni, fondazioni etc.) potranno presentare le proprie offerte per la concessione di uno o più lotti, ovvero fari. Traendo spunto dai suggerimenti e dai contributi raccolti attraverso la consultazione pubblica, conclusasi lo scorso 10 agosto, il criterio scelto per la selezione delle proposte è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, che considera sia la proposta progettuale attraverso elementi di natura qualitativa (per un punteggio max pari al 60%), sia l’offerta economica attraverso elementi di natura quantitativa (per un punteggio max pari al 40%).

 

In coerenza con i principi dell’iniziativa, i fari potranno dunque accogliere attività turistiche, ricettive, ristorative, ricreative, didattiche, promozionali, insieme ad iniziative ed eventi di tipo culturale, sociale, sportivo e per la scoperta del territorio.

 

In tal senso, la valorizzazione potrà essere intesa come un’occasione di lancio anche di un’impresa altamente innovativa e sostenibile a livello economico, sociale, culturale e ambientale, rispettosa dell’ambiente e del paesaggio costiero in cui i fari si inseriscono.

 

Il portafoglio è costituito da 10 fari in gestione a Difesa Servizi Spa: il Faro di Capo Rizzuto a Isola di Capo Rizzuto (Kr), il Faro della Guardia a Ponza (Lt), il Faro di Torre Preposti a Vieste (Fg), il Faro di Punta Polveraia a Marciana nell’Isola d’Elba (Li), il Faro Formiche nell’isolotto Formica Grande (Gr), il Faro di Punta Libeccio nell’Isola di Marettimo (Tp), il Faro di Punta Spadillo a Pantelleria (Tp), il Faro di Capo Mulini ad Acireale (Ct), il Faro di Capo Milazzo a Milazzo (Me) e il Faro di Capo Faro a S. Maria di Salina – Isola di Salina (Me).

 

 

Fonte: Agenzia del Demanio
avatar
  Subscribe  
Notificami