fbpx

Anticipazioni sui nuovi bandi LIFE per il 2015

lentepubblica.it • 23 Marzo 2015

life_bandieraLa Commissione europea ha annunciato che il prossimo 1° giugno sarà pubblicato il bando LIFE 2015.

 

Il bando prevede scadenze diverse a seconda della categoria di progetti, secondo il seguente schema:

 

1. Progetti tradizionali (ovvero: progetti pilota, progetti dimostrativi, progetti di buone pratiche e progetti di informazione, divulgazione, sensibilizzazione), che possono riguardare tutti i settori del bando (sia per il sottoprogramma Ambiente sia per il sottoprogramma Azione per il clima.
Scadenza prevista: 15 settembre.

 

2. Progetti preparatori
Scadenza prevista: 30 ottobre

 

3. Progetti di assistenza tecnica
Scadenza prevista: metà settembre

 

4. Progetti integrati
Scadenza prevista: concept note (I fase) 1 ottobre; full proposal (II fase) metà aprile 2016

 

Riportiamo sinteticamente le caratteristiche delle diverse categorie di progetti (per maggiori dettagli si rimanda alla scheda completa del programma).

 

progetti pilota: applicano una tecnica/un metodo mai applicato e sperimentato prima/altrove e che offrono potenziali vantaggi ambientali/climatici rispetto alle attuali migliori pratiche;

 

progetti dimostrativi: mettono in pratica, sperimentano, valutano e diffondono azioni, metodologie o approcci nuovi o sconosciuti nel contesto specifico del progetto;

 

progetti di buone pratiche: applicano tecniche, metodi e approcci adeguati, efficaci sotto il profilo economico e all`avanguardia, tenendo conto del contesto specifico del progetto;

 

progetti integrati: finalizzati ad attuare su una vasta scala territoriale piani o strategie ambientali/climatici previsti dalla legislazione UE in materia di ambiente/clima, sviluppati sulla base di altri atti UE o elaborati dalle autorità degli Stati membri; settori prioritari: natura, acqua, rifiuti, aria, mitigazione dei cambiamenti climatici e adattamento ai medesimi;

 

progetti di assistenza tecnica: forniscono un sostegno finanziario per aiutare i richiedenti a elaborare progetti integrati;

 

progetti di rafforzamento delle capacità: forniscono un sostegno finanziario alle attività necessarie per rafforzare la capacità degli Stati membri al fine di permettere loro di partecipare in maniera più efficace al programma LIFE (ammissibili solo per alcune categorie di Paesi).

 

progetti preparatori: identificati principalmente dalla Commissione in cooperazione con gli Stati membri per rispondere alle esigenze specifiche connesse allo sviluppo e all`attuazione delle politiche e della legislazione UE in materia di ambiente o clima;

 

progetti di informazione, sensibilizzazione e divulgazione: volti a sostenere la comunicazione, la divulgazione di informazioni e la sensibilizzazione nell`ambito dei sottoprogrammi.

Fonte: Europa Facile - Agenda Bandi
avatar
  Subscribe  
Notificami