fbpx

Bonifica dall’amianto degli edifici pubblici: i finanziamenti per le richieste degli Enti Locali

lentepubblica.it • 1 Dicembre 2017

amianto bonificaPromosse 235 su 410 domande presentate dagli enti locali per il finanziamento degli interventi di rimozione dell’amianto dagli immobili pubblici.


 

Con il Dm Ambiente n. 510 del 27 novembre scorso è stato approvato l’elenco delle richieste ammesse e gli importi finanziati in base al Dm Ambiente n. 1/STA del 10 gennaio 2017 che ha individuato le regole applicative per attribuire i fondi per la bonifica degli edifici pubblici, con priorità per scuole e situazioni di particolare rischio (amianto friabile).

 

Le richieste di finanziamento presentate dal 30 gennaio 2017, data di apertura della piattaforma informatica accessibile di cui al sito www.amiantopa.minambiente.ancitel.it, e sino al 30 aprile 2017, sono risultate in totale 410 (quattrocentodieci).

 

Ai sensi dell’articolo 6, comma 1, del Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare n. 1/STA del 10 gennaio 2017, non possono essere oggetto di finanziamento:

 

a) la progettazione di interventi di ripristino, la realizzazione di manufatti sostitutivi e la loro messa in opera;

 

b) le spese di acquisto di beni, mezzi e materiali sostitutivi e la loro messa in opera;

 

c) gli incarichi di progettazione preliminare e definitiva già conferiti al momento dell’ammissione al finanziamento;

 

d) la progettazione di interventi realizzati prima della pubblicazione del bando o prima dell’ammissione al finanziamento.

 

In allegato il testo del Decreto e l’elenco completo.

 

 

Fonte: Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
avatar
  Subscribe  
Notificami