Efficientamento Energetico delle PMI: nuovo bando

lentepubblica.it • 27 Giugno 2017

Efficientamento energetico pmi bandoPubblicato un nuovo bando per l’erogazione di contributi finalizzati all’efficientamento energetico delle piccole e medie imprese.


 

(Dgr 771 del 29/05/2017 – pubblicata sul bur n.54 del 01/06/2017).

 

AZIONE 4.2.1

 

Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza

 

BENEFICIARI

 

Imprese già costituite da almeno 12 mesi antecedenti l’apertura del bando e aventi sede operativa in Veneto. Nell’allegato B alla delibera sono contenuti i codici ATECO di riferimento.

 

FINANZIAMENTO

 

30% fondo perduto. Contributo minimo di 30.000 euro (spesa complessiva di 100.000 ) e massimo di 150.000 euro (spesa complessiva  di  500.000).  Regime  “de minimis”.  Agevolazioni cumulabili con gli incentivi fiscali INTERVENTI FINANZIABILI Gli  interventi  dovranno  conseguire  un  risparmio energetico di almeno il 9% rispetto all’esistente

 

· Installazione di macchinari ad elevata efficienza energetica

 

· Acquisto attrezzature hardware e software collegate

 

· Opere edili ed impiantistiche connesse (max. 70%)

 

· Spese di progettazione (max 10.000 euro)

 

· Spese per la diagnosi energetica (max 5.000 euro)

 

· Spese per certificazioni EMAS, ISO 50001 e EN ISO 14001

 

· Spese per la fideiussione per richiesta anticipo (max 40%)

 

PROCEDURA

 

1. DIAGNOSI   ENERGETICA:   realizzazione   della   diagnosi energetica  dell’impresa  ad  opera  di  un  tecnico  abilitato necessaria per la presentazione della domanda. Ammesse le diagnosi a partire dal 19/07/2016

 

2. REALIZZAZIONE INTERVENTI: secondo le modalità previste dal bando potendo combinare le diverse tipologie

 

3. VALUTAZIONE  FINALE:  valutazione  tecnica  asseverata  ad opera di un tecnico abilitato che attesti l’ottenimento dei risultati previsti

 

DURATA PROGETTI

 

I progetti devono concludersi entro il 16/07/2018

 

VALUTAZIONE

 

Bando a graduatoria con valutazione secondo il criterio del rapporto tra il risparmio energetico ottenuto e la minor spesa effettuata.  Per l’ammissione  a  valutazione  sarà  necessario conseguire un punteggio minimo di 7 punti su 12.

 

DOTAZIONE:

 

12 milioni di euro

 

TEMPISTICHE:

 

· 01/06/2017 pubblicazione sul BUR

 

· 15/06/2017 ore 10.00: apertura dello sportello per la presentazione delle domande

 

· 31/07/2017 ore 18.00: chiusura dello sportello

 

 

INFO: MARTINA BERTOLDO, m.bertoldo@mailcgiamestre.com  tel. 0412386636

Fonte: CGIA Mestre
avatar
  Subscribe  
Notificami