Erasmus per giovani imprenditori – Bando 2016 per Accordi quadro di partenariato

lentepubblica.it • 31 Marzo 2016

erasmus_logo_svgTitolo

 

CALL FOR PROPOSALS: Erasmus for Young Entrepreneurs – Framework partnership Agreement (FPA) 2016-2021 COS-EYE-FPA-2016-4-01

 

Oggetto

 

Bando attraverso il quale la Commissione intende concludere degli Accordi quadro di partenariato (FPAs) della durata di 5 anni (2016-2021) per l’attuazione di Erasmus per giovani imprenditori. Gli FPAs selezionati saranno successivamente invitati a presentare proposte per ottenere sovvenzioni per l’implementazione del programma.

 

Erasmus per giovani imprenditori è un programma previsto nel quadro del programma COSME per offrire ai Nuovi Imprenditori (NE), o aspiranti tali, l’opportunità di imparare i segreti del mestiere da professionisti già affermati (Imprenditori Esperti – HE) che gestiscono piccole o medie imprese in un altro Paese. L’abbinamento fra un NE e un HE avviene attraverso delle Organizzazioni Intermediarie (IOs) dislocate in tutti gli Stati partecipanti al programma COSME (elenco aggiornato dei Paesi terzi partecipanti).

 

Fonte

 

Commissione europea – Sito Web Europa COS-EYE-FPA-2016-4-01

 

Ente Erogatore

 

Commissione europea

 

Obiettivo

 

Il programma ha l’obiettivo di rafforzare l`imprenditorialità, sviluppare una mentalità internazionale e la competitività delle PMI europee e favorire potenziali start-up imprenditoriali e micro e piccole imprese di nuova costituzione nei Paesi partecipanti.

 

A questo scopo:

 

• offre formazione su campo ai nuovi imprenditori all’interno di una PMI di un altro Paese, per agevolare un avvio di successo e lo sviluppo delle loro business idea;
• agevola la condivisione di esperienze e informazioni tra gli imprenditori sugli ostacoli e le sfide che si affrontano nell’avviare e sviluppare la propria attività;
• migliora l`accesso al mercato e l`individuazione di potenziali partner in altri Paesi per le imprese nuove e per quelle già attive;
• supporta il networking fra imprenditori di diversi paesi partecipanti basandosi sulle conoscenze ed esperienze di altri Paesi.

 

Azioni

 

Il bando finanzia la costituzione di Accordi quadro di partenariato (FPAs) della durata di 5 anni che saranno poi chiamati a presentare proposte per concludere specifici accordi di finanziamento (SGA).

 

Le proposte progettuali devono comprendere la Strategia di attuazione (Implementation strategy) 2016-2021, un documento che definisce a grandi linee l’approccio strategico dell’FPA e spiega come saranno affrontati gli obiettivi specifici e le esigenze operative stabilite dal bando. In particolare tale strategia dovrà specificare come saranno messe in pratica determinate attività qualora l’FPA sia selezionato per un accordo specifico di finanziamento. Tali attività comprendono ad esempio: lapromozione del programma perché raggiunga i numero massimo possibile di potenziali partecipanti, le modalità di coinvolgimento degli imprenditori perché partecipino al programma (precisando i canali da utilizzare), la valutazione e selezione delle richieste dei nuovi imprenditori (NEs) e degli imprenditori esterni (HEs), lacreazione di relazioni (gli abbinamenti fra NEs e HEs) attraverso lo strumento online dedicato, le modalità di gestione delle sovvenzioni, degli accordi e il sostegno finanziario ai NEs, la preparazione degli scambi, l’assistenza offerta ai NEs nel corso della loro presenza presso l’HE al quale sono abbinati, etc.

 

Gli FPAs selezionati saranno poi invitati a presentare proposte progettuali contenenti un programma dettagliato di attuazione al fine di concludere un accordo specifico di finanziamento (SGA) attraverso il quale sarà possibile dare attuazione a tutte le attività necessarie per dare il via alle azioni di mobilità dei Nuovi imprenditori.

 

Beneficiari

 

Possono costituire un FPA in qualità di IOs gli enti pubblici o privati, legalmente registrati in base alla normativa nazionale in vigore, che rientrano nelle seguenti categorie:

 

– camere di commercio e industria, camere dell`artigianato o organismi analoghi,
– agenzie di sviluppo regionale,
– organizzazioni di sostegno alle imprese, centri che aiutano le imprese nella loro fase di avviamento, incubatori di imprese, parchi tecnologici,
– associazioni di imprese e reti di appoggio alle imprese,
– enti pubblici o privati che offrono servizi di sostegno alle imprese,
– uffici che rivestono un ruolo di interfaccia con le imprese all’interno degli istituti di istruzione superiore come università o istituti per l’istruzione e la formazione professionale.

 

Entità Contributo

 

Al momento della sottoscrizione degli SGA (non degli Accordi quadro di partenariato), il contributo comunitario potrà coprire fino al 90% dei costi sostenuti dalle IOs partecipanti (non potrà tuttavia superare il 75% dei costi di gestione del programma da parte delle IOs). Ogni accordo di finanziamento potrà ricevere un contributo massimo di 800.000 euro.

 

Modalità e procedura

 

Gli Accordi quadro di partenariato devono essere sottoscritti da consorzi composti da almeno 5 (max 10) enti ammissibili, con sede in almeno 5 diversi Paesi partecipanti (non più di due enti per uno stesso Paese); un ente può partecipare a un solo consorzio: se un soggetto non rispetta questo requisito, sarà cancellato da TUTTI i consorzi ai quali partecipa.

 

La Commissione prevede di selezionare 20-30 accordi quadro.

 

La sottoscrizione dei FPAs è prevista verso agosto/settembre 2016; a tale firma farà seguito il lancio del primo bando rivolto ai FPA. Le attività vere e proprie per gli FPA selezionati dovrebbero iniziare indicativamente a febbraio 2017.

 

Il 19 febbraio si terrà a Bruxelles Info day. Le iscrizioni per partecipare sono già aperte.

 

Le proposte di progetto devono essere inviate elettronicamente attraverso il sistema EPSS: il link sarà disponibile a breve sulla pagina web del bando indicata negli indirizzi utili, assieme alla documentazione relativa al bando.

 

 

Informazioni dettagliate sulla partecipazione a Erasmus per giovani imprenditori, i requisiti per rientrare nelle categorie di NE e HE e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito del programma

 

Scadenza

 

05/04/2016

Fonte: Agenda Bandi - Europa Facile
avatar
  Subscribe  
Notificami