fbpx

Bando nazionale: Fondo Rotativo SELFIEmployment

lentepubblica.it • 1 Marzo 2016

NEETFinalità:

 

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali hanno reso attivo il “Fondo Rotativo Nazionale SELFIEmployment”, per l’incentivazione dell’autoimpiego destinato alle categorie di soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro.

 

Il tutto verrà gestito da Invitalia e sarà volto a sostenere l’avvio di nuove piccole iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo promosse da NEET.

 

Beneficiari:

 

Per poter inoltrare richiesta bisognerà:

 

– Avere compiuto 18 anni di età;

 

– Essere disoccupati;

 

– Non essere inseriti in tirocini curricolari e/o extracurricolari;

 

– Non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari) o di formazione

 

– Avere aderito al Programma Garanzia Giovani e concluso il percorso di accompagnamento.

 

Le domande potranno essere presentate dai soggetti di cui sopra in forma di:

 

– Imprese individuali, società di persone, società cooperative con un numero di soci non superiore a nove, associazioni professionali e società tra professionisti costituite da non più di 12 mesi rispetto alla data di presentazione della domanda purché inattive;

 

– Imprese individuali, società di persone, società cooperative con un numero di soci non superiore a nove non ancora costituite, a condizione che si costituiscano entro 60 giorni dall’eventuale provvedimento di ammissione.

 

Stanziamento:

 

Le agevolazioni verranno concesse in forma di un finanziamento agevolato senza interessi e non assistito da alcuna forma di garanzia reale e/o di firma e si articoleranno in:

 

*Microcredito:”Per tutte le iniziative che prevedano spese ammissibili per la costituzione e l’avvio della nuova iniziativa comprese tra 5.000 – 25.000 Euro al netto dell’IVA, le agevolazioni consisteranno in un finanziamento pari al 100% del programma di spesa”;

 

*Microcredito esteso:”Per tutte le iniziative che prevedano spese ammissibili per la costituzione e l’avvio della nuova iniziativa comprese tra 25.000,00 – 35.000,00 Euro al netto dell’IVA, le agevolazioni consisteranno in un finanziamento pari al 100% del programma di spesa”;

 

*Piccoli prestiti:”Per tutte le iniziative che prevedano spese ammissibili per la costituzione e l’avvio della nuova iniziativa comprese tra 35.000,00 – 50.000,00 Euro al netto dell’IVA, le agevolazioni consisteranno in un finanziamento pari al 100% del programma di spesa”.

 

Scadenza:

 

Fino ad esaurimento delle risorse.

 

Tratto da:

 

Link:

 

http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/selfiemployment.html

Fonte: Eurokom - Europe Direct, Rete di Informazione
avatar
  Subscribe  
Notificami