fbpx

Internazionalizzazione PMI: finanziamenti a fondo perduto fino a 200.000 Euro

lentepubblica.it • 3 Febbraio 2016

pmi, piccolaFinalità:

 

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso attivi i termini di presentazione delle domande inerenti al finanziamento di iniziative promozionali proposte dai Consorzi per l’internazionalizzazione di PMI per l’annualità 2016, mediante l’erogazione di contributi a fondo perduto.

 

Beneficiari:

 

Potranno inoltrare richiesta i Consorzi,che dovranno:

 

– Essere costituiti ai sensi degli articoli 2602 e 2612 e seguenti del codice civile o in forma di società consortile o cooperativa da PMI industriali, artigiane, turistiche, di servizi, agroalimentari, agricole e ittiche aventi sede in Italia, nonché da imprese del settore commerciale purché in misura non prevalente rispetto alle altre. Sarà ammessa la partecipazione di enti pubblici e privati, di banche e di imprese di grandi dimensioni, purché non fruiscano dei contributi pubblici…in tale ipotesi la nomina della maggioranza degli amministratori dei Consorzi per l’internazionalizzazione spetta comunque alle PMI consorziate, a favore delle quali i consorzi svolgono, in via prevalente, la loro attività;

 

– Non essere in liquidazione o soggetti a procedure concorsuali;

 

– Avere per oggetto la diffusione internazionale dei prodotti e dei servizi delle piccole e medie imprese, nonché il supporto alla loro presenza nei mercati esteri anche attraverso la collaborazione e il partenariato con imprese estere;

 

– Avere un fondo consortile interamente sottoscritto, versato per almeno per il 25%, formato da singole quote di partecipazione non inferiori a 1.250,00 Euro e non superiori al 20% del fondo stesso;

 

– Non perseguire scopo di lucro e non distribuire avanzi e utili di esercizio, di ogni genere e sotto qualsiasi forma, alle imprese consorziate o socie anche in caso di scioglimento del Consorzio o della Società consortile o cooperativa;

 

– Essere iscritti nel Registro delle Imprese al momento della presentazione della domanda e in stato di attività.

 

Scadenza:

 

Il termine ultimo per potervi partecipare è il 15 Febbraio 2016.

 

Per saperne di più:

 

Link:

 

https://drive.google.com/folderview?id=0B5ZAzBKNAM-7VVFiWlkzdTJWOGs&usp=drive_web

Fonte: Eurokom - Europe Direct, Rete di Informazione
avatar
  Subscribe  
Notificami