Mobilità Sostenibile: scade il termine per il Premio Urban Award

lentepubblica.it • 9 Settembre 2018

mobilita-sostenibile-scade-termine-premio-urban-awardMobilità Sostenibile: scade il termine per la presentazione della domanda di partecipazione dei Comuni alla seconda edizione del premio Urban Award.


Scade il 30 settembre 2018 il termine per la presentazione della domanda di partecipazione dei Comuni alla seconda edizione del premio “Urban Award” ideato da Ludovica Casellati, in collaborazione con l’Anci (scarica il regolamento e il format di iscrizione).

 

Il Premio, promosso con la collaborazione di Fondazione Iseni y Nervi e Acea e con il patrocinio del ministero dell’Ambiente sarà consegnato il 24 ottobre 2018 a Rimini, in occasione della XXXV Assemblea nazionale Anci.

 

I Comuni che vorranno partecipare dovranno inviare, all’indirizzo igraw@viagginbici.com, un progetto contenente una descrizione del progetto supportata da materiale fotografico o video, che consenta alla giuria di valutare l’effettivo beneficio che deriva alla città e ai cittadini dal progetto presentato. Per ulteriori informazioni, clicca qui.

 

Vivere la città in una nuova modalità green, scoprire e riscoprire i luoghi anche meno conosciuti del nostro Paese, muoversi senza inquinare, viaggiare in modo consapevole. Questi affascinanti obiettivi non sono più utopistici. Ad affermarlo, sostenendo la seconda edizione del premio “Urban Award ideato da Ludovica Casellati, è l’ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

 

Il Premio, promosso con la collaborazione di Fondazione Iseni y Nervi e Acea e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, è stata presentata a Milano. Il Premio “Urban Award” sarà consegnato il 24 ottobre 2018 a Rimini, in occasione della 35^ Assemblea Nazionale Anci.

 

La green mobility deve diventare una delle principali linee guida dei Comuni italiani. È importante che le amministrazioni mettano in atto piani lungimiranti, formulando proposte per una mobilità alternativa e sostenibile a lungo termine. Best practice che escano dalla dimensione progettuale per entrare nella vita di tutti giorni dei cittadini. L’uso dei mezzi pubblici, della bicicletta e di tutte le forme di mobilità dolce deve essere agevolato e diventare la scelta preferita dai cittadini.

 

Questo Premio vuole fare in modo che le best practice diventino una vera e propria filosofia di vita, perché non si può più prescindere dall’educazione ambientale sostenibile.

Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami