fbpx

Pioneers Into Practice

lentepubblica.it • 27 Febbraio 2014

Il progetto di mobilità nell’ambito della sostenibilità e del cambiamento climatico della Climate-KIC

Aperto il bando per candidarsi alla quarta edizione di Pioneers into Practice, programma di mobilità e formazione rivolto a persone e organizzazioni che lavorano per una società sostenibile. Il programma è supportato dalla Climate-KIC, la Comunità della Conoscenza e dell’Innovazione sul cambiamento climatico dello EIT – European Institute of Innovation and Technology della Commissione Europea.
Il programma è un’opportunità per:

  • Arricchire il bagaglio di conoscenze e competenze personale e dell’organizzazione,
  • Approfondire alcune tematiche al di fuori del business-as-usual,
  • Farsi conoscere ed incrementare la rete di contatti.

Il programma Pioneers è rivolto a professionisti, imprese, enti di ricerca, università, enti pubblici, ONG attivi nel campo del cambiamento climatico in Emilia-Romagna e nelle regioni partner: West Midlands (UK), Lower Silesia (Poland), Hessen (Germany), Central Hungary (Hungary) e Comunidad Valenciana (Spain). Da quest’anno inoltre saranno coinvolte anche l’Olanda e altre regioni europee.
Grazie all’approccio multisettoriale:

  • professionisti, dipendenti, dottorandi, assegnisti, imprenditori e collaboratori possono partecipare come pionieri ad un percorso di accrescimento professionale e personale.
  • le organizzazioni hanno l’opportunità di ospitare professionisti altamente qualificati e motivati.

Il programma Pioneers è articolato in due periodi di lavoro-apprendimento della durata di un mese ciascuno, accompagnati da un percorso di workshop formativi che mirano ad arricchire le capacità dei partecipanti di affrontare le sfide economiche e sociali del cambiamento climatico. I partecipanti avranno inoltre la possibilità di partecipare all’Innovation Festival, l’evento annuale che riunisce la grande comunità Climate KIC.

Dalla prima edizione circa 500 pionieri in Europa hanno partecipando al programma, sviluppando progetti su varie tematiche più o meno specifiche, tra le quali:
Inquinamento dell’aria ed effetti sulla salute, riduzione del consumo energetico, retrofitting degli edifici, riduzione dell’impronta ecologica, energie sostenibili, mitigazione e adattamento al cambiamento climatico, marketing delle eco-innovazioni, imprenditorialità e nuovi mercati low-carbon, eco-design, chimica verde, LCA, insetti per l’alimentazione umana, packaging e nuovi prodotti sostenibili.

In Emilia-Romagna numerose organizzazioni hanno ospitato ed inviato pioneri:

  • Enti pubblici: AESS (Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile di Modena), ANCI Emilia Romagna, ARPA, Centro Antartide/Università verde di Bologna, Comune di Bologna, Comune di Cesenatico, Comune di Sasso Marconi, Enoteca Regionale ER, Istituto Alcide Cervi/Biblioteca Archivio Emilio Sereni, ITL (Istituto per i trasporti e la logistica), Provincia di Bologna, Provincia di Reggio-Emilia.
  • Settore privato: CAT (Cooperativa agro energetica territoriale), CCDP (Centro cooperativo di progettazione), CCPB (Controllo e certificazione prodotti biologici), CPL concordia, GECOsistema (Geographic Environmental Consulting), Gilmar, IREN rinnovabili, Nier Ingegneria, Punto 3, Res, Soelia, Studio APE, TozziTre.
  • Ricerca: CINECA, CNAF-INFN, CRPA, CRPV, ENEA, CNR (Istituto di Biometeorologia), ICIE-Larcoicos, Università di Bologna (CIRI Energia e Ambiente., CIRI Edilizia e Costruzioni, DICAM, DIPSA, DIEM, Dipartimento di Sociologia), Università di Ferrara (Dipartimento di Architettura, Laboratorio di sensori e fotovoltaico del Dipartimento di fisica), Università di Parma (Dipartimento di Architettura).

Tra le organizzazioni che hanno ospitato placement internazionali nelle scorse edizioni:
FAO, WWF, University of Warwick, University of Birmingham, Habitat for Humanity Hungary, WSP Consult, VAERSA (Valenciana de aprovechamiento energético de residuos), Chamber of Commerce Industry and Navigation of Castellón, Regional Administration of Water Economy in Wrocław, IFKA, BIOPOLUS Institute, Frankfurt City Council.

Scadenze

  • La scadenza per la presentazione delle domande per i pionieri è il 21 marzo 2014.
  • La scadenza per le organizzazioni ospitanti è il 30 maggio 2014 (per ospitare durante la fase regionale è comunque raccomandato candidarsi entro il 21 marzo 2014).

Per maggiori informazioni

FONTE: Aster (www.aster.it)

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami