fbpx

Presentazione progetti per bandi CEF nel settore trasporti

lentepubblica.it • 19 Febbraio 2015

Il Regolamento (UE) n. 1316/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’11 dicembre 2013 ha istituito il meccanismo per collegare l’Europa (“MCE”) – in inglese CEF Connecting Europe Facility, – che stabilisce le condizioni, i metodi e le procedure per la concessione di un’assistenza finanziaria dell’Unione alle reti transeuropee – reti TEN-T, al fine di sostenere progetti infrastrutturali di interesse comune nei settori dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell’energia e di sfruttare le potenziali sinergie tra tali settori.

L’art. 3 dello stesso Regolamento stabilisce che le proposte sono presentate alla Commissione da uno o più Stati membri o, previo accordo degli Stati membri interessati, dagli organismi internazionali, dalle imprese comuni oppure da organismi pubblici o privati stabiliti negli Stati membri.

Le proposte di progetti per la concessione di un’assistenza finanziaria dell’Unione Europea concernenti le reti transeuropee – reti TEN-T – nel settore del trasporto marittimo, sono soggette ad un esame preliminare da parte della Direzione generale per la vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d’acqua interne.

A tal proposito è stata predisposta una apposita Procedura per uniformare  le modalità di presentazione della documentazione delle proposte progettuali da sottoporre a finanziamento.

 

Consulta i documenti in allegato:

Modello_Dichiarazione_Call_2014

Procedura_Progetti_UE_MIT

 

 

 

FONTE: MIT – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

 

 

 

CEF

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami