Pubblicato un bando per censire, riordinare e inventariare gli archivi

lentepubblica.it • 24 Gennaio 2014
Pubblicato il 31 dicembre 2013 in Gazzetta Ufficiale il decreto del Direttore generale per gli archivi recante «Criteri e modalità per l’erogazione di finanziamenti per progetti di ricerca scientifica finalizzati a censimenti, riordinamenti, inventariazioni ed edizioni di fonti archivistiche».
Il Decreto disciplina i finanziamenti per i progetti di ricerca scientifica di competenza della Direzione generale per gli archivi, con l’obiettivo di selezionare progetti per:

– l’implementazione dei Portali telematici realizzati dalla Direzione generale per gli archivi e che siano comunque interoperabili con il Sistema archivistico nazionale (SAN);
– il riordinamento e l’inventariazione di archivi;
– censimenti di archivi;
– edizioni di fonti. 

Il termine ultimo per presentare la domanda è il 28 febbraio 2014, a seguito del quale una Commissione valuterà i progetti idonei e provvederà a redigere un elenco degli ammessi.
Possono essere ammessi al finanziamento:
– le istituzioni culturali di natura pubblica o privata;
– gli enti ecclesiastici e gli istituti o associazioni di culto i cui archivi rivestano interesse culturale riconosciuto dalla Soprintendenza archivistica competente per territorio;
– le associazioni culturali pubbliche e private senza scopo di lucro.
Per ulteriori info consultate il sito della Direzione generale per gli archivi.

FONTE: Associazione nazionale per operatori e responsabili della conservazione digitale

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami