fbpx

Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente: in tutti i Comuni nel 2015

lentepubblica.it • 10 Dicembre 2014

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) dovrà subentrare entro il 31 dicembre 2015 alle anagrafi comunali dei comuni italiani, costituendo un riferimento unico.

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, ANPR, è costituita dall’indice Nazionale delle Anagrafi (INA) e dall’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE), ed entro il 31 dicembre 2015 subentrerà anche alle anagrafi comunali. Con l’attuazione dell’ANPR, ci sarà un’unica base di dati aggiornata in tempo reale per tutto il territorio.

Il Regolamento recante disposizioni sull’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente è stato pubblicato con il DPCM n. 109 del 23 agosto 2013.

Nelle modalità di attuazione dell’ANPR particolare attenzione è posta nei riguardi di:

  • garanzie e misure di sicurezza da adottare nel trattamento dei dati personali
  • modalità e ai tempi di conservazione dei dati e all’accesso ai dati da parte delle P.A. per le proprie finalità istituzionali
  • criteri per l’interoperabilità dell’ANPR con le altre banche dati di rilevanza nazionale e regionale, secondo le regole tecniche del sistema pubblico di connettività, in modo che le informazioni di anagrafe, una volta rese dai cittadini, si intendano acquisite dalle P.A. senza necessità di ulteriori adempimenti o duplicazioni da parte degli stessi
  • erogazione di servizi resi disponibili dall’ANPR, tra i quali il servizio di invio telematico delle attestazioni e delle dichiarazioni di nascita e dei certificati.

 

 

FONTE: AGID – Agenzia per l’Italia Digitale

 

 

 

anagrafe unica

 

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami