fbpx

Dematerializzare il denaro per usufruire del couponing

lentepubblica.it • 16 Gennaio 2015

Smaterializzare buoni pasto, buoni acquisto, voucher aziendali e coupon in modalità self service grazie a dei totem interattivi che completano la filiera del pagamento. In questo modo i gestori ricevono il rimborso, in tempo reale, direttamente sulla propria carta di pagamento o con bonifico sul proprio conto corrente.

Dematerializzazione del denaro attraverso un sistema self service di nuova generazione che, attraverso un codice univoco, identifica e certifica in tempo reale la validità di buoni pasto, buoni acquisto o qualsiasi forma di coupon o di vaucher aziendale, consentendo agli esercenti di ricevere il rimborso, in tempo reale, scegliendo la modalità: accredito del saldo in tempo reale sulla propria carta di pagamento oppure bonifico bancario direttamente sul proprio conto corrente.

La “smartificazione” del servizio velocizza la filiera di questa formula di pagamento elettronico: da un lato tutelando gli esercenti dalla contraffazione e, dal’altro, automatizzando il rimborso senza perder tempo in filiale per attivare la procedura.

Smart totem per i pagamenti multicanali

A proporlo QUI! Group, provider italiano specializzato nei titoli di servizio per Il welfare aziendale e sociale, nei sistemi di pagamento e nei circuiti di loyalty. Perno tecnologico del servizio Ticketmat, un totem dal design sottile ed ergonomico, che consente agli esercenti di smaterializzare in modalità self service il couponing cartaceo.

La soluzione si basa sull’utilizzo di un codice univoco applicato al buono, che identifica e certifica la sua validità in tempo reale. Il codice è ricoperto da uno strato di materiale asportabile: l’esercente, una volta ricevuto il buono, inquadra il codice con il lettore ottico (o direttamente col proprio smartphone, tramite l’App Passpartù), procede alla validazione e in tempo reale alla fatturazione on line per un accredito immediato.

Retail sempre più digitale

Realizzato e brevettato da Paybay, Digital Company del Gruppo, specializzata nello sviluppo di soluzioni per la gestione di sistemi di e-payment e servizi a valore aggiunto su Card e Mobile, Ticketmat rientra nel processo di digitalizzazione che QUI! Group ha avviato nel 2014 per uniformare lo standard digitale dei titoli di servizio e promozione al marchio Passpartù, con l’obiettivo di rendere la rete di esercizi food e non food affiliati (150mila) una rete completamente digitalizzata, dotata cioè degli strumenti di accettazione elettronica, ovvero POS, Mobile App e Mobile POS, Sistema innovativo di casse, NFC, per la validazione di qualsiasi tipologia di ticket (elettronico e cartaceo smaterializzabile).

Il percorso di digitalizzazione della distribuzione sta funzionando: negli ultimi sei mesi, secondo i dati rilasciati dal provider, sono state processate oltre 500mila transazioni, negli ultimi tre mesi 500 Merchant sono passati al digitale con standard Passpartù e ad oggi sono circa 3000 le Mobile App Passpartù scaricate.

Il primo Ticketmat è attivo a Roma, presso la sede del Gruppo dedicata alla riconsegna dei buoni cartacei, in via XX settembre 98G, al servizio degli esercenti durante gli orari d’ufficio. QUI! Group prevede di distribuire in totale 50 totem in due anni, prima all’interno dei punti di raccolta buoni del Gruppo; poi, in punti strategici, come cash&carry e supermercati.

 

 

 

FONTE: Pagamenti Digitali (www.pagamentidigitali.it)

AUTORE: Laura Zanotti

 

 

couponing

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami