fbpx

Nuova consultazione su specifiche tecniche per dipendenti con disabilità

lentepubblica.it • 20 Luglio 2015

disabiliL’Agenzia per l’Italia Digitale scrive le Specifiche tecniche sull’hardware, il software e le tecnologie assistive delle postazioni di lavoro a disposizione del dipendente con disabilità (PDF), in modo da fornire indicazioni a datori di lavoro pubblici e privati, rispetto all’identificazione della strumentazione e delle tecnologie più idonee allo svolgimento dei compiti assegnati ai dipendenti con disabilità.

 

La consultazione che prende il via, si concluderà il 4 settembre 2015; nelle settimane successive gli spunti emersi contribuiranno a definire il documento che verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

 

Le istruzioni per partecipare alla consultazione sono disponibili alla pagina Specifiche tecniche su hardware, software e tecnologie sulle postazioni di lavoro.

 

I commenti possono essere inviati anche via mail all’indirizzo di di posta: accessibilita@agid.gov.it

 

Le presenti Specifiche tecniche sono redatte con riferimento alla disposizione di cui all’articolo 4, comma 4 della legge 9 gennaio 2004, n. 4 “Disposizioni per favorire l’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici”, come integrato dall’articolo 9, comma 4 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221.

 

Ai sensi di tale disposizione, infatti, l’Agenzia per l’Italia Digitale, stabilisce, nel rispetto della normativa internazionale, le specifiche tecniche della strumentazione hardware e software e della tecnologia assistiva destinata a comporre la postazione adeguata, sia alla specifica disabilità (anche in caso di telelavoro), sia alle mansioni effettivamente svolte, che i datori di lavoro pubblici e privati pongono a disposizione del dipendente disabile.

 

Le presenti Specifiche tecniche intendono fornire ai datori di lavoro, pubblici e privati, elementi di riferimento in questo contesto e costituiscono una linea di indirizzo, non esaustiva e suscettibile di aggiornamenti e integrazioni.

 

Intendono, inoltre, fornire gli elementi utili per l’analisi del tema “postazione di lavoro” del dipendente con disabilità, con il fine di agevolare l’identificazione della strumentazione e delle tecnologie assistive più idonee per lo svolgimento dei compiti a cui il dipendente è assegnato.

 

Le Specifiche tecniche sono indirizzate a tutti coloro che, nell’ ambiente di lavoro, hanno responsabilità decisionale in merito all’organizzazione del lavoro e all’inserimento lavorativo del dipendente con disabilità. In particolare, i responsabili degli enti (datori di lavoro), i responsabili del personale, i responsabili delle unità organizzative in cui operano i dipendenti con disabilità, il Medico competente e tutte le altre figure di responsabilità previste dal decreto legislativo n. 81/2008). L’Agenzia per l’Italia Digitale, di seguito AgID, ha elaborato il presente documento in coerenza con la normativa, giuridica e tecnica, sia internazionale che nazionale.

 

In allegato all’articolo potete consultare il documento completo presentato dall’AGID.

 

 

 

Fonte: AGID - Agenzia per l'Italia Digitale
avatar
  Subscribe  
Notificami