fbpx

E’ on line RisorsePerLaGiustizia.it

lentepubblica.it • 27 Febbraio 2014

È on line RisorsePerLaGiustizia.it, una banca dati, accessibile dal portale PAQ e a disposizione degli uffici giudiziari italiani, realizzata nell’ambito del progetto Miglioramento Performance Giustizia – MPG

La piattaforma web, realizzata interamente utilizzando tecnologie OpenSource, organizza in diverse sezioni – distinte ma complementari – tutto il know how e gli strumenti che il progetto “Il Miglioramento delle Performance per la Giustizia”  ha capitalizzato attraverso un percorso di monitoraggio presso gli uffici giudiziari italiani che hanno partecipato e partecipano al Progetto interregionale transnazionale “Diffusione delle Best Practices” (DBP).

La banca dati mette a disposizione una mappatura estensiva dei processi di miglioramento delle performance realizzati e in corso di realizzazione da parte degli uffici giudiziari coinvolti in DBP, facilitando la diffusione delle esperienze e delle buone pratiche attuate dal sistema Giustizia nel territorio italiano.
La logica è quella di implementare un sistema di sviluppo delle iniziative di innovazione sul tema della giustizia, in ottica di riuso, alimentato a partire dal patrimonio dei progetti e dei materiali prodotti delle amministrazioni.

Attraverso la descrizione delle esperienze di innovazione e riferimenti utili si offre alle amministrazioni del mondo giudiziario e ad altri stakeholder la possibilità di proseguire nella implementazione delle sperimentazioni avviate, in un’ottica di auto-sostenibilità, o di intraprendere in autonomia nuove soluzioni, adattando gli interventi alla propria realtà, avvalendosi delle opportunità di interazione e comunicazione offerte.

Il menù a sinistra della pagina consente di visitare le diverse sezioni, mentre il menù di destra, permette di navigare nei contenuti tramite mappa.

Vediamo nello specifico le sezioni della banca dati

UFFICI COINVOLTI –  l’obiettivo di questa sezione è guidare l’utente nel reperire in un’unica scheda informativa tutte le informazioni relative ai singoli uffici giudiziari che, nell’ambito del Progetto DBP, realizzano delle iniziative di innovazione, articolati in sei linee di attività. È possibile consultare l’elenco degli uffici, per città, per tipologia di ufficio e regione..

PROGETTI OPERATIVI – è la sezione strettamente “documentale” della piattaforma. Tutti i progetti di miglioramento delle performance realizzati dagli uffici giudiziari, nonché gli strumenti utilizzati dalle amministrazioni, sono stati, in un’ottica di riuso, organizzati secondo schemi di immediata lettura e proposti agli operatori della giustizia per consultarli attraverso una serie di criteri logici, quali “tipologia di ufficio”; “Regione”; “linea di attività”. La ricerca può avvenire anche per “parole chiave” ovvero per aree tematiche e di intervento che hanno caratterizzato i diversi progetti di innovazione mappati. Sulla base di queste indicazioni, il sistema organizza e filtra il materiale disponibile e lo restituisce all’utente secondo un ordine di congruenza rispetto alla richiesta fatta. Per ogni progetto compare una scheda in cui viene descritto il contenuto, il tipo di intervento realizzato, gli obiettivi iniziali e i principali output conseguiti.

ESPERIENZE E BUONE PRATICHE – viene proposta una selezione di “casi di studio” realizzati, ovvero una sintesi degli interventi di innovazione che gli uffici giudiziari coinvolti nel Progetto DBP hanno portato avanti. Questa sezione restituisce il lavoro di analisi sul campo realizzato presso alcuni uffici giudiziari dagli esperti del progetto “Il Miglioramento delle Performance per la Giustizia”.

CASI INTERNAZIONALI – sono disponibili approfondimenti sulle esperienze di valutazione delle performance e di orientamento alla qualità dei sistemi giudiziari a livello europeo ed internazionale. In linea con le altre sezioni, i contenuti sono organizzati sotto forma di schede che riportano il Paese coinvolto, una sintesi delle caratteristiche del caso e materiali di approfondimento (articoli, link, siti web, ecc.).

Accanto alla schede delle esperienze in Italia e nel mondo, vengono restituiti altri MATERIALI, considerati di supporto agli uffici giudiziari: carte dei servizi, documenti di analisi organizzativa e di analisi dei fabbisogni formativi, bilanci di responsabilità sociale, indagini di customer satisfaction, progettazione di sportelli rivolti all’utenza, rapporti di monitoraggio, ecc.

A complemento di tutto, l’utente ha a disposizione la sezione MEDIA, con un ricco patrimonio di materiale multimediale (articoli, interviste audio-video ad esperti del settore, atti di seminari e convegni) che può offrire all’utente elementi di approfondimento o suggerimenti.

NAVIGA PER TEMI – è lo spazio dedicato alle amministrazioni interessate a ricercare la documentazione prodotta dal sistema giustizia sulla base di alcune  tematiche (reingegnerizzazione dei processi, change management, comunicazione interna/esterna, partnership, ecc.). La ricerca attraverso tag potrà essere affinata identificando una specifica area della banca dati o una tipologia di ufficio. Il sistema restituirà i contenuti che rispondono alle caratteristiche indicate, offrendo anche un servizio di assistenza on line per suggerire una nuova area o diverse parole chiave. L’obiettivo di questa sezione, in modo congruente con quello dell’intera piattaforma, è codificare la conoscenza e l’esperienza di tutti gli uffici che hanno già realizzato progetti di miglioramento e restituirla agli utenti sotto forma di patrimonio comune: ogni quesito o suggerimento verrà preso in considerazione e opportunamente valutato dagli esperti, inserendo e organizzando in contenuti navigabili la documentazione richiesta.

MAPPA DEGLI UFFICI – tutte le informazioni relative agli uffici giudiziari partecipanti al Progetto DBP vengono inserite all’interno della banca dati e confluiscono nella nuova mappa di Google, visibile a tutti e aggiornata in tempo reale. Sulla mappa sono visualizzati gli uffici coinvolti nella rilevazione, lo stato di avanzamento dei percorsi avviati all’interno della struttura, nonché i riferimenti della sede. Il nuovo sistema offre quindi un duplice vantaggio: per le amministrazioni giudiziarie coinvolte nel Progetto DBP si prospetta senz’altro una semplificazione gestionale e un utilizzo più ampio e flessibile delle sperimentazioni raccolte; mentre ai cittadini-utenti sarà garantita, anche attraverso la mappa di Google, massima trasparenza e accesso alle informazioni, e un “monitoraggio” diretto del miglioramento complessivo dell’ente che partecipa a Best Practices.

Miglioramento delle Performance per La Giustizia

Il Progetto è realizzato nell’ambito del PON Governance 2007-2013 dal Dipartimento della Funzione pubblica, in accordo con il Ministero della Giustizia, il Ministero del Lavoro e le regioni italiane.

FONTE: qualitapa.gov.it

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami