Maltempo, sempre informati. A Pistoia arriva una App

lentepubblica.it • 20 Gennaio 2014

L’iniziativa è della Protezione Civile. L’applicazione è scaricabile gratuitamente dal Market Android o dall’Apple Store

Il tempo “impazzito” degli ultimi anni,  siccità, neve, grandine e le piogge alluvionali sono ormai all’ordine del giorno. Siamo passati da lunghi periodi senza perturbazioni a vere e proprie bombe d’acqua. Disastri sia per i territori, le coltivazioni e anche per le vite umane. Spesso, la pioggia, ha provocato smottamenti, alluvioni, frane, morti. Così, per informare al meglio la cittadinanza, ci si affida un App. Un modo per tenersi sempre aggiornati sulle evoluzioni del meteo e seguire i consigli della Protezione Civile.

La novità arriva da Pistoia, primo capoluogo italiano ad usufruire della tecnologia per comunicare in maniera semplice e diretta con i propri cittadini. L’applicazione “ProCiv Pas”, realizzata appositamente per la Protezione civile locale, si potrà scaricare gratuitamente su smartphone e tablet, collegandosi all’Apple Store o al Market Android. Tramite la App sarà possibile informarsi sul livello dell’allerta meteo, ottenere consigli sui comportamenti da adottare in relazione alla situazione metereologica, visualizzare i territori a rischio di frane e allagamenti. Si potrà poi accedere alla mappa delle “Aree di attesa”, ossia i luoghi sicuri dove trovare riparo durante un evento calamitoso. Grazie al Gps e alle rete sarà possibile essere guidati dal punto in cui si trova l’utente fino all’area sicura da raggiungere.

L’iniziativa pistoise rientra nel piano di comunicazione promosso da Uncem Toscana e sottoscritto dai comuni di Arezzo, Calci, Cortona, Pescaglia, Greve in Chiati e Subbiano. Il piano ha l’obiettivo attenuare le conseguenze degli eventi calamitosi dovuti al maltempo, accentuatisi negli ultimi anni. Insomma, rendere consapevoli dei rischi i cittadini diventa prioritario. La tecnologia aiuta. E internet, a volte, può salvare la vita.

FONTE: www.intoscana.it

AUTORE: Simona Bellocci

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami