fbpx

PA: avviato collaudo per Sistema Pubblico di Connettività

lentepubblica.it • 25 Novembre 2015

connettivita, reteAl via le attività di collaudo dei servizi SPC per le pubbliche amministrazioni: la commissione incaricata delle attività di collaudo è stata nominata dalla Centrale Acquisti per la Pubblica Amministrazione Italiana (Consip) e si compone di personale facente parte dell’Agenzia per l’Italia Digitale e di Consip stessa.  La nomina della commissione consegue all’aggiudicazione della procedura di gara ristretta per l’affidamento dei servizi di connettività SPC, avvenuta il 28 aprile 2015. I fornitori della gara sono Tiscali Spa, BT Italia Spa e l’RTI Vodafone Omnitel N.V. – Ericsson Spa.

 

In questa categoria rientranto tutti i servizi mirati a soddisfare le esigenze di connettività e interconnessione delle amministrazioni, centrali e locali, che aderiscono all’SPC.  Questi servizi possono essere acquistati in base ad un unico listino, scegliendo tra quattro fornitori diversi: Fastweb, Albacom, Wind e Telecom Italia.

 

1) Servizi di trasporto: I servizi di trasporto permettono ad ogni amministrazione l’accesso e la comunicazione IP nei tre ambiti previsti dal SPC: Intranet, Infranet e Internet (v. Architettura).

 

2) Servizi di supporto: Vengono forniti gratuitamente insieme ai servizi di trasporto e comprendono: Gestione degli indirizzi pubblici; Domain Name Service (DNS).

 

3) Servizi VoIP: Consentono alle amministrazioni di utilizzare la telefonia digitale VoIP, e comprendono le seguenti componenti:

 

  • stazioni telefoniche IP e stazioni applicative IP;

 

  • un Session Control Server che sovrintende alla gestione logica del servizio;

 

  • un Business Gateway, per interfacciare il centralino esistente e la rete PSTN.

 

4) Servizi di interoperabilità di base: Comprendono i servizi per la realizzazione, gestione ed evoluzione di strumenti per lo scambio di documenti informatici:

 

Posta elettronica – consente l’interconnessione tra diversi Domini a livello applicativo per lo scambio di messaggi di Posta elettronica non certificati;

 

Trasporto di protocolli proprietari – consente l’incapsulamento del traffico del protocollo SNA dell’amministrazione all’interno del traffico IP;

 

Servizi di Data Center – consistono nel rendere disponibile l’accesso al web dell’amministrazione, presso apposite server farm gestite dal fornitore ed interconnesse direttamente ad Internet.

 

5) Servizi di manutenzione ed assistenza: Comprendono tutte le attività di gestione finalizzate a controllare ed intervenire, a fronte di anomalie, su tutte le componenti dei servizi offerti. Sono incluse attività tra cui: installazione, attivazione, cessazione e variazione dei servizi e delle componenti; supporto tecnico; configurazioni; supporto alle amministrazioni nell’utilizzo dei servizi.

 

Nella sezione Documentazione sono disponibili per il download, insieme ai prezzi, tutti gli atti necessari per la sottoscrizione dei contratti esecutivi.

Fonte: AGID - Agenzia per l'Italia Digitale
avatar
  Subscribe  
Notificami