Risultati consultazione per gli OGP Awards 2014: OpenCoesione è l’esperienza di opengov più votata

lentepubblica.it • 30 Maggio 2014

Si è conclusa la consultazione relativa agli Open Government Awards che ha avuto luogo sul portale Partecipa! dedicato alle consultazioni pubbliche.

OpenCoesione è risultata l’esperienza di open government più votata.

La consultazione è stata pubblicizzata e resa accessibile anche tramite questo sito del Dipartimento della funzione pubblica e tramite la comunità OGP del sito Innovatori PA.

Grazie all’attiva partecipazione di cittadini, rappresentanti governativi e della società civile, è stata selezionata la best practice italiana che concorrerà alla prima edizione del premio internazionale.

I risultati della votazione sono stati a favore della partnership OpenCoesione-Monithon (82,03% dei voti), iniziative di Open Government sulle politiche di coesione promosse per sostenere un utilizzo più efficace delle risorse finanziarie attraverso una maggiore trasparenza, partecipazione e collaborazione di cittadini e istituzioni.

Sul portale OpenCoesione, realizzato dal Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica (DPS), sono resi disponibili per la navigazione interattiva e il riuso i dati dei singoli progetti finanziati dalle politiche di coesione. La piattaforma Monithon, iniziativa indipendente creata dal basso da un gruppo di cittadini, coinvolge comunità locali e associazioni nel monitoraggio civico dei progetti finanziati. Nell’iniziativa OpenCoesione rientra anche A Scuola di OpenCoesione, progetto sperimentale di didattica nelle scuole sui temi dell’Open Government, promosso dal DPS e dal MIUR per costruire narrative multimediali sui territori a partire dai progetti di OpenCoesione, anche attraverso l’utilizzo del metodo e degli strumenti di Monithon.

Tra i commenti inviati:

ho riscontrato in Open Coesione e la piattaforma collegata Monithon uno dei migliori esempi nazionali ed europei di apertura dei dati

un’iniziativa che promuove concretamente l’impegno e il coinvolgimento attivo dei  cittadini, senza richiedere competenze particolari

la voto perché coinvolge soprattutto le  scuole e per questo è meritoria e degna di menzione

è un esempio vivente, pragmatico, non ideologico di come le forme di partecipazione attiva dei cittadini siano una cosa da costruire

il  più innovativo progetto di “citizen engagement” proposto in Italia

(clicca sull’immagine per ingrandirla)

opencoesione

FONTE: Ministro per la Semplificazione e per la Pubblica Amministrazione

opencoesione appunti

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami