fbpx

Online il sito dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro

lentepubblica.it • 2 Dicembre 2016

ispettorato-nazionale-lavoro-nuovo-sito-692x336Presentato il sito del nuovo Ispettorato Nazionale del Lavoro che, come evidenziato dal Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, vuole fornire un’informazione che possa favorire un esito dissuasivo dal commettere illeciti.

 

Il portale dell’Inl, nasce con il proposito di fornire una comunicazione sistematica e tempestiva, un’informazione che possa favorire un esito dissuasivo dal commettere illeciti, come ha ricordato il ministro Giuliano Poletti. Insieme a lui, il Capo dell’Ispettorato, Paolo Pennesi, e il Direttore Generale dell’attività ispettiva, Danilo Papa.

 

Durante la conferenza stampa di presentazione, tenutasi presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sono state definiti anche i compiti del nuovo Ispettorato Nazionale del Lavoro, l’agenzia unica per le ispezioni del lavoro istituita dal Decreto Legislativo n.149/2015.

 

Sono 78 gli uffici territoriali dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro che constano di 4 Ispettorati interregionali con sede in Milano, Venezia, Roma e Napoli e di 74 Ispettorati territoriali aventi sede nei capoluoghi di Provincia.

 

Sono stati presentati, inoltre, i risultati dell’attività di vigilanza nei primi tre trimestri del 2016 e le “linee guida” per la programmazione dell’attività ispettiva per l’anno 2017.

 

Nei primi 9 mesi dell’anno il 61% delle aziende ispezionate sono risultate aver commesso irregolarità gravi. Da un confronto con i dati del 2015, il fenomeno risulta in aumento dell’1,5%  quando il tasso di illeciti si attestava al 59,51%. Su 103.348 imprese sottoposte a controllo, oltre 57 mila aziende, quasi sei su 10, hanno denunciato illeciti.

Fonte: Ispettorato Nazionale del Lavoro
avatar
  Subscribe  
Notificami